ATP Race To Milan: Zverev di un altro pianeta, gli altri stanno a guardare

ATP Race To Milan: Zverev di un altro pianeta, gli altri stanno a guardare

Zverev vince a Washington, ma è di un’altra categoria per i Next Gen. Ottima finale per Kokkinakis.

2 commenti

Dopo alcune settimane calme senza alcun botto la settimana precedente all’inizio dei Master Americani si è rivelata piuttosto rocambolesca.

ATP – All’ATP 500 di Washington Alexander Zverev ha vinto dimostrando ancora una volta lo strapotere sui suoi coetanei. Con questi 500 punti allunga di 2300 sul secondo, anche se la sensazione è che lui alle finals di Milano non ci sarà, ma prenderà parte a quelle dei grandi a Londra la settimana dopo. Sempre nella capitale americana abbiamo potuto rivedere a buoni livelli Daniil Medvedev che si è fermato ai quarti di finale solo per mano del futuro vincitore Zverev, con questi punti il russo si riprende la posizione numero 4 della Race strappandola a Borna Coric. A Los Cabos importantissima finale per lo sfortunato Thanasi Kokkinakis che dopo dopo due stagioni perse per infortunio raggiunge questo importante risultato. Sempre in Messico buon quarto per Taylor Fritz che dopo un pessimo inizio di 2017 sembra si stia riprendendo anche se è ancora lontano dalle posizioni che contano. Sulla terra rossa di Kitzbuhel continua a sorprendere l’austriaco Sebastian Ofner che dopo essere esploso a Wimbledon, continua a confermarsi a buoni livelli conquistando una seminale che lo porta al tredicesimo posto della Race.

CHALLENGER – A Segovia ottimo risultato per il diciottenne australiano Alex de Minaur che raggiunge la finale, sconfiggendo tra gli altri il nostro Berrettini in semifinale. A Lexington invece bella vittoria Next Gen per Micheal Mmoh.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea Dimase - 4 mesi fa

    Gli altri chi ? Kokkinakis?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Patrizia Rubeo - 4 mesi fa

    È solo un montato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy