Roger Federer da lunedì sarà il nuovo numero uno del mondo

Roger Federer da lunedì sarà il nuovo numero uno del mondo

Rafa Nadal perde ben 820 punti a causa della sconfitta ai quarti di finale del Master 1000 di Madrid contro Dominic Thiem, ma potrebbe ritornare in vetta vincendo gli Internazionali. Intanto Federer si appresta a godersi la settimana n. 309 da numero uno fra allenamenti e inaugurazioni.

di Michele Alinovi, @MicheleAlinovi1

Strana cosa, il Ranking Atp. Ormai conosciamo da tempo le sue logiche, e quindi non ci sorprende più di tanto. Da lunedì Roger Federer, fermo ormai da un mese e mezzo, scavalcherà di nuovo Rafa Nadal e tornerà n. 1 del mondo. La sconfitta odierna ai quarti di finale di Madrid contro Dominic Thiem, infatti, priva a Nadal di ben 820 punti, che l’anno scorso aveva vinto il titolo (e 1000 punti) e ora si deve accontentare di soli 180.

Il Ranking Atp dopo i quarti di finale del Master 1000 di Madrid.
Il Ranking Atp dopo i quarti di finale del Master 1000 di Madrid.

Come vediamo, ora sono 720 i punti che separano Federer da Nadal. Il maiorchino può sperare di recuperarli vincendo gli Internazionali Bnl d’Italia, in programma la prossima settimana, dove l’anno scorso aveva perso ai quarti di finale, proprio contro Dominic Thiem, ottenendo 180 punti. Vincendo al Foro Italico, si riprenderebbe tutti i punti ‘persi’ a Madrid, volando a 8770 punti, 100 in più di Roger. Per non perdere immediatamente il primato, però, Nadal dovrebbe vincere il Roland Garros (per l’undicesima volta) e non perdere nessuno dei 2000 punti del successo dello scorso anno (se facesse finale ne otterrebbe solo 1200 e tornerebbe secondo). La débâcle di oggi suona ancora più clamorosa se si considera il record di set consecutivi ottenuti sulla terra (50, primato assoluto se si considerano i parziali vinti di fila in una sola superficie, uno in più di John McEnroe che ne fece 49 sul veloce nel 1984).

Si fermano così a 173 le settimane da n. 1 del Ranking Atp di Rafael Nadal. Federer, primo e irraggiungibile, si appresta a completare la 309esima settimana. Lo svizzero, come ha annunciato qualche giorno fa, tornerà a giocare sull’erba dell’Atp 250 di Stoccarda, dall’11 al 17 giugno, per poi migrare nell’Atp 500 di Halle, il Gerry Weber Open (che ha vinto ben 9 volte) e infine Wimbledon (8 successi). In questo periodo Federer ha allenato l’allenamento ad altri impegni extra-tennistici: due settimane fa è volato in Zambia per uno dei progetti di beneficenza della Roger Federer Foundation. Da qualche giorno è nella sua residenza a Dubai, dove proprio oggi ha inaugurato la più grande boutique del mondo di orologi Rolex, uno dei suoi sponsor più noti.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cristina Failla - 4 mesi fa

    Si sapeva.Ma quando Rafa è tornato numero 1 senza giocare tutti a scandalizzarsi.Adesso che tocca a Federer…non un fiato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Danila Lunghi - 4 mesi fa

      la differenza e’sta che Nadal era infortunato , federer è una sua scelta! comunque i due sono i numeri uno del tennis peccato ci siano certi pseudo tifosi che alle volte rovinano il tutto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Viviana Colnaghi - 4 mesi fa

      Vero Cristina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Viviana Colnaghi - 4 mesi fa

      Hai ragione anche tu Danila

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Rosella Rossa Rosa - 4 mesi fa

      Beh Rafa almeno fino all’infortunio ha giocato ,,, cmq se lo riprenderà presto !!! Se lo passano di mano in mano !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giotto Marchi - 4 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Francesca Sarzetto - 4 mesi fa

    Nuovo? Yawn

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy