La dea bendata sorride a Djokovic, senza Nadal finale ad un passo

La dea bendata sorride a Djokovic, senza Nadal finale ad un passo

Il ritiro di Nadal ha favorito, tra gli altri, Novak Djokovic, ora con la strada spianata verso la finale. E come se non bastasse il tabellone di Murray si fa sempre più complicato. Riuscirà il serbo nella conquista dello Slam parigino?

6 commenti

Va da sé che ora, con il duplice forfait di Federer e Nadal al Roland Garros, il torneo parigino ha perso molto di quell’appeal che aveva ad inizio torneo. E se il ritiro dello svizzero non era così impronosticabile viste le ultime uscite stagionali, quello di Nadal ha sorpreso un po’ tutti, soprattutto perché era reduce da ottime settimane sulla terra.

SORPRESE – Ultima proprio quella di Roma, dove era riuscito a mettere in seria difficoltà un mostro sacro come Djokovic, dopo tempo immemore (l’ultima vittoria del maiorchino negli scontri diretti risale al 2014, proprio nella finale dello Slam parigino). Il suo ritiro condiziona inevitabilmente quello che potrà essere il proseguo nel torneo, ora che ci avviamo al giro di boa del secondo Slam della stagione. Il passaggio agli ottavi di Granollers-Puyol darà occasione ai vari Thiem e Zverev di raggiungere i quarti del torneo francese, offrendo una semifinale a Djokovic più che alla portata, o comunque così dovrebbe essere.

Dominic Thiem

GLI OSTACOLI – Sulla carta, il favorito ad affrontare il serbo nel penultimo atto del torneo dovrebbe essere Tsonga, che una volta battuto Gulbis potrebbe affrontare ben due dei tre giovani più in forma di questo periodo. Stiamo parlando di Goffin, Thiem o Zverev, con i primi due maggiormente in lizza per un ruolo di outsider. Il belga ha già dimostrato di saper mettere alle corde il campione di Belgrado, ma l’impressione è che in cinque set il numero uno del mondo la spunti senza troppi problemi. Semifinale pressoché archiviata per lui, che per raggiungerla non dovrebbe neanche ricorrere ai set finali. Questo perché, nonostante 5 teste di serie alloggino nel suo quarto di tabellone, esse non sembrano, almeno in apparenza, poter insidiare il suo cammino verso la semifinale.

VERSO LA STORIA – Il suo principale avversario verso il trionfo sarà costituito da Andy Murray, ma se si guarda il suo tabellone, permetteteci di prendere qualche riserva su un suo approdo all’ultimo atto, o almeno considerare il fatto che i suoi avversari gli potranno dare veramente filo da torcere. A meno di eventuali sorprese nella metà superiore di tabellone, il ritiro di Nadal sembra aver spianato la strada quantomeno alla finale per Djokovic. Starà poi al serbo mantenere i nervi saldi per conquistare il titolo, l’unico Slam che gli manca per entrare definitivamente nella storia e continuare a inseguire il record di Roger Federer.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rossa Rosa - 1 anno fa

    BUFFONE …arrogante …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gabriele Di Felice - 1 anno fa

    Anche il tennis e’ arrivato ai livelli del calcio…purtroppo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alessandro Rosati - 1 anno fa

    è bello vincere facile stronzoooo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Parisi Paolo - 1 anno fa

    Perché davvero pensavate che questo Nadal potesse rappresentare un ostacolo per Djokovic, secondo me è molto più insidioso l’outsider di turno che si spara la partita della vita che un Nadal finito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessandro Rosati - 1 anno fa

      Lei non capisce un cazzo!! Di tennis!! Stia zitto!! Faccia più bella!! Figura!! Invidioso!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Parisi Paolo - 1 anno fa

      Lei oltre ha dimostrare una grande maleducazione dimostra di essere un ottuso. Anche se si è tifosi non ammettere che sia un giocatore finito dimostra lei di non capire niente. Poi prima di scrive un messaggio si prenda una valeriana perché con l’agitazione scrive cose sconnesse con un eccessivo uso dei punti esclamativi. Ma poi indiviso di che me lo spiegherà sempre dopo una doppia camomilla

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy