Roland Garros, cinque cose che Andy Murray deve fare per battere Novak Djokovic

Roland Garros, cinque cose che Andy Murray deve fare per battere Novak Djokovic

Finale maschile con due storie situazioni molto diverse per i due contendenti. Djokovic insegue l’unico Slam che gli manca, l’altro è alla sua prima finale a Parigi, scoprendosi un ottimo giocatore anche su terra. Ecco un elenco di cinque consigli che il britannico dovrà seguire per battere il serbo.

1) COLPIRE SUL DRITTO 

Andy Murray hits a running forehand during his win over Adrian Mannarino in Indian Wells.

Quando Andy Murray vinse Wimbledon nel 2013, spinse sul dritto di Djokovic e ottenne una bella vittoria.Murray adottò questa tattica anche in semifinale contro Stan Wawrinka, neutralizzando il gioco più potente dello svizzero.

Se serve bene e spinge sul questo colpo, lo scozzese ha la possibilità di non permettere al numero uno al mondo di impostare il gioco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy