Roland Garros, Day 1: Nick Kyrgios batte a fatica Marco Cecchinato

Roland Garros, Day 1: Nick Kyrgios batte a fatica Marco Cecchinato

Le condizioni atmosferiche si sono accanite nei confronti dello Slam parigino, nonostante ciò in tarda mattinata Nick Kyrgios ha estromesso dalla manifestazione il nostro Marco Cecchinato per 7-6, 7-6, 6-4. Invece, la conclusione della sfida tra Nishikori e Bolelli è stata rinviata a domani.

A Parigi, come spesso capita, è il meteo a farla da padrone: la pioggia non è stata per nulla benevola nei confronti  dello Slam francese. Delle 16 partite in programma, ne sono state completate soltanto quattro. Fra esse anche la vittoria di Nick Kyrgios nei confronti di Marco Cecchinato. Nishikori-Bolelli rimandata a domani: il numero 6 del mondo conduce 2-0 nella casella dei set.

Cronache

Il 23enne palermitano ha combattuto come un leone e quasi alla pari con il giovane talento australiano, portandolo per ben due volte al tiebreak. Risultato finale: 7-6 (6), 7-6 (6), 6-4 a favore di Kyrgios. I rimpianti aumentano, analizzando le statistiche del match: il numero 19 del mondo ha breakkato il nostro connazionale soltanto in un’occasione, pur avendo avuto 13 chance complessive; e si è salvato nell’unica opportunità offerta a Cecchinato. Quest’ultimo ha pagato anche la condizione al servizio del rivale, 16 ace a 5, ma soprattutto l’inesperienza in un palcoscenico di questa levatura. Andrey Kuznetsov sfiderà nel secondo turno il giapponese, dato che ha avuto la meglio sull’esperto tedesco Benjami Becker (6-2, 6-2, 6-4). Benoit Paire, uno degli idoli di casa, ha patito più del dovuto con il moldavo Radu Albot. Il francese n 21 Atp non ha mai fatto della concentrazione e della costanza i suoi punti di forza, infatti gli sono serviti 5 set per piegare le resistenze del 112esimo giocatore del ranking (6-2, 4-6, 6-4, 1-6, 6-4). Al prossimo turno lo attende Teymuraz Gabashvili, il quale ha sconfitto lo statunitense Donald Young per 7-6 (1), 6-2, 6-3.  Infine, incontro abbastanza agevole anche per l’olandese Igor Sijsling: il 28enne di Amsterdam ha eliminato Adrian Ungur (6-1, 6-2, 7-5).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy