Wta Roland Garros: Giorgi travolta

Wta Roland Garros: Giorgi travolta

Una partita a senso unico è stata quella tra la nostra Camila Giorgi e Ocean Dodin. Ok Venus Williams e Dominika Cibulkova.

6 commenti

La giornata italiana al Roland Garros non era cominciata bene, e non è finita bene. Camila Giorgi perde malamente, mai entrando in partita e mostrando ancora molti limiti.

TRAVOLTA- In poco più di 1 ora di gioco, e la Giorgi è già fuori. Sin da subito, la Giorgi ha mostrato le sue difficoltà, contro una francese costante cercando di sbagliare meno, mentre Camila ha continuato a martellare con il suo gioco spaesato e pieno di azzardo, che non ha portato i suoi frutti. Nel primo set subito subisce un break, in apertura, che sarà fatale per il risultato e andamento del match. Idem nel secondo set, ma qui ha una piccola reazione d’orgoglio e di nervi recuperandolo, non peró decisivo, anzi, viene subito spenta la speranza dal suo gioco confusionario e da picchiatrice.

BIG- Tutto facile per la Cibulkova, che lasci alla spagnola Arrabuena appena 3 giochi. Williams vince in due set, soffrendo contro la cinese Wang, ma essendo molto concreta nei singoli episodi e momenti decisivi. A sorpresa fuori la Baroni in due set contro la turca Buyukakay con un doppio 6-3. Ok Mattek Sands contro la Rodina.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Stefano Pedro - 3 mesi fa

    Non ha variazioni, se non gli entrano le bombe di rovescio e diritto, può perdere con chiunque…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vincenzo Durante - 3 mesi fa

    Purtroppo niente di nuovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cesare Donalizio - 3 mesi fa

    Indecente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Carmine Ferrara - 3 mesi fa

    Toh che novità!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesco Argentieri - 3 mesi fa

    . . . Che sia masochista? . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marinunzia Chionna - 3 mesi fa

    ma va’….????

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy