US Open, finale: Sloane Stephens, è lei la nuova regina di Flushing Meadows

US Open, finale: Sloane Stephens, è lei la nuova regina di Flushing Meadows

La 24enne nata in Florida ha disputato una gara perfetta, confermando definitivamente di essere la rivelazione di questa edizione degli US Open. In appena un’ora di gioco ha superato Madison Keys, con il punteggio di 6-3 6-0.

14 commenti

Head to head – L’unico precedente fra le due giocatrici è avvenuto a Miami nel 2015, dove la Stephens si era imposta per due set a zero.

Il primo set – La Stephens si è espressa magistralmente per tutta la durata del parziale. In particolare, è riuscita a gestire con sicurezza gli scambi, grazie all’esecuzione di colpi sempre molto precisi e con traiettorie profonde. Anche all’interno dei propri turni di battuta è stata pressoché perfetta, mettendo a segno un’alta percentuale di prime di servizio e lasciando poche occasioni alla sua avversaria per poter contrattaccare. La Keys, di contro, ha faticato ad entrare nel ritmo partita, rivelandosi piuttosto fallosa nel corso di tutto il set e potendo contare solo su qualche sporadica accelerazione di diritto. Relativamente al punteggio, la Stephens si è conquistata un break al quinto e poi un altro all’ottavo game (sul 5-3 in proprio favore), con il quale ha chiuso direttamente la prima partita.

Il secondo set – Nel secondo parziale non c’è stata storia. La Keys ha subito un lungo passaggio a vuoto, costellato da frequenti ed improvvidi attacchi a rete, nel quale ha commesso diversi errori gratuiti. Di conseguenza, la Stephens ha preso il completo dominio del gioco. Quest’ultima, in pochi minuti, si è portata sul 4-0, guadagnandosi due break: al secondo e al quarto game. La Keys ha tentato di rientrare in partita nel game successivo, procurandosi tre palle break ai vantaggi, ma la sua avversaria le ha vanificate abilmente, portandosi sul 5-0. Infine, la Keys ha nuovamente concesso la battuta, consegnando la vittoria definitiva del set e della partita alla Stephens.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gigio Zitarosa - 2 mesi fa

    Vorrei fare una analisi sul momento che sta attraversando il tennis femminile … Venus Williams ha disputato due finali è una semifinale slam questo anno quando negli ultimi anni faceva fatica a superare i primi due turni in tanti tornei !! Serena ha vinto uno slam incinta di due mesi !! Due dati che fanno riflettere su due aspetti a mio modo di vedere . Fino a 8/9 anni fa i primi turni finivano tutti 6161 6063 6262 in favore delle prime , ora c’é molta piú equità e una top player può anche essere sconfitta da una 50 WTA ,prima sicuramente era molto piú raro !! La seconda é che , il livello medio delle giocatrici si é alzato notevolmente mentre il livello alto si é abbassato , secondo me non tanto come livello tecnico in se ma a livello mentale e di continuità in generale !! Poi mettiamo che Azarenka ha avuto un figlio , la squalifica (giusta per carità) di sharapova, la Kvitova con vari problemi fisici , é stato difficile trovare delle top 4/5 che potessero contendersi i titoli piú prestigiosi . Cosa ne pensate ?? Il livello medio che avanza é una buona cosa o una cosa negativa?? A mio modo di vedere negativa perché due o tre figure che siamo sempre lì a vincere nel tennis ci vogliono anche a livello femminile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Teo Meloni - 2 mesi fa

      Secondo me non è negativa. Per quanto stimi Serena e l’abbia supportata in più occasioni, preferisco vedere molto equilibrio che una giocatrice che domina su tutte. Ci devono essere dei momenti di transizione, non ci possono sempre essere delle leggende come Serena o Venus nei primi posti. Ci sono tante giocatrici che hanno giocato ad un ottimo livello per diversi mesi. Non condivido le critiche fatte a Kerber e Muguruza; entrambe hanno vinto 2 slam su 3 finali giocate, possono non piacere ma sono ottime giocatrici, Kerber in particolare per me ha stra-meritato di stare là. Pliskova non ha ancora vinto slam ma è giovane, diamole tempo. Kerber, Halep, Radwanska e Kvitova non vincono sempre, hanno i loro alti e bassi; ma hanno vinto abbastanza da farmi diventare loro sostenitore. E che io sappia, ne hanno tanti :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gigio Zitarosa - 2 mesi fa

      Teo Meloni puoi avere ragione assolutamente !! É bello che ci siamo delle sorprese e che ci siamo anche dei momenti di transizione quelli che dico é che il livello altissimo é inferiore rispetto al livello del periodo williams henin cljisters & co . Quindi rischi di vedere anche partite non entusiasmanti nei momenti salienti dei tornei !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lorenzo Arena - 2 mesi fa

    La keys era infortunata rincoglionito di circus

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Larghi - 2 mesi fa

    Grande match tatticamente. Brava brava brava!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Jolanda Giglio - 2 mesi fa

    Come é caduto in basso il tennis femminile. Serena Williams ti prego ritorna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Danny Padu - 2 mesi fa

      Perché preferisci che torna serena e che vince sempre lei cosi che senso ha guardare il tennis tanto vince lei!! Almeno cosi e tutto più aperto non pensi! Poi vabbe voi siete dipendenti da serena !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Jolanda Giglio - 2 mesi fa

      Perché Serena mi diverte..le altre mi.addormentano!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Vittorio De Bernardi - 2 mesi fa

      Caduto in basso X favore (se e’ possibile) si ricorda come giocavano 10 anni fa ? La vincitrice di oggi è’ una grande tennista perfetto comportamento con la fermezza della campionessa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Jolanda Giglio - 2 mesi fa

      Ognuno é libero di avere un suo pensiero.lo esprimete voi é legge,l’ho espresso.io polemica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Jolanda Giglio - 2 mesi fa

      Sara’ grandissima non mi piace.punto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Danny Padu - 2 mesi fa

      Ma dai ma non dire stronzate. Che cosa ti diverte vedere come vince ogni punto con il servizio??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Iuliano - 2 mesi fa

    Brava !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Meluccio D'anzuso - 2 mesi fa

    Maledetto me! Lo dico da 2 settimane che avrebbe vinto lei. E non ho avuto le palle di puntare un euro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy