Us Open, terzo turno: Lorenzi vola agli ottavi

Us Open, terzo turno: Lorenzi vola agli ottavi

Lorenzi vince il derby italiano e vola agli ottavi di finale. Bene anche Carreno Busta. Eliminato Cilic

3 commenti

PAOLO LORENZI AGLI OTTAVI DI FINALE – Due italiani in campo per un posto agli ottavi di finale. Paolo Lorenzi e Thomas Fabbiano si conoscono bene, quindi, in avvio, le aspettative di una partita molto tattica nella quale ciascuno cercherà di mettere a nudo i limiti dell’altro sono state rispettate in pieno. Parte bene Lorenzi che ottiene due break al terzo e quinto gioco. Il dritto lungolinea di Fabbiano fa meno male del solito e, di conseguenza, il giocatore pugliese forza gli altri colpi commettendo qualche gratuito di troppo. Troppa fretta spesso nel cercare il vincente, mentre probabilmente una impostazione più paziente del gioco avrebbe portato maggiori risultati. Fabbiano annulla uno dei due break, ma restituisce immediatamente il favore, così Lorenzzi si porta sul 5-2. I punti più spettacolari sono sempre quelli di Fabbiano, ma a premiare è la solidità e la concretezza di Lorenzi che, con un ace, chiude con un netto 6-2. Nessuna inversione di tendenza in avvio di secondo set con Fabbiano che, per la quarta volta su cinque, perde il turno di servizio. Ma nei due giochi successivi il pugliese si riaccende tenendo prima a zero il servizio poi pareggiando i conti sul 2-2 con una splendida volée in allungo. Sotto il piano del risultato, però, è solo una fiammata perché Fabbiano continua ad alternare perle e errori e Lorenzi vola sul 5-2 soffrendo ma, a differenza del pugliese, potendo contare sull’arma del servizio per superare i momenti difficili. Servizio e un atteggiamento troppo passivo che tradiscono nel game successivo Lorenzi con i piedi troppo fuori dal campo. Ma alla seconda occasione nella quale il senese si trova a servire per il parziale, chiude in 53 minuti. 2-0 e qualche rammarico per Fabbiano che nella parte finale del set aveva innalzato il livello del proprio gioco. E, manco a dirlo, Lorenzi parte anche nel terzo con un break. Nonostante il punteggio severo, il numero 82 Atp non smette mai di incitarsi e giocare punto su punto. Tanto che nell’ottavo gioco con un repertorio di slice, attacchi a rete e un lob pareggia i conti ed è 4-4. I capovolgimenti di fronte non mancano e proprio sul più bello Fabbiano si fa brekkare e la partita finisce al game successivo. Per Paolo Lorenzi arriva il prestigioso risultato degli ottavi di finale in uno slam a 35 anni.

LA CLAMOROSA ELIMINAZIONE DI CILIC- Il colpo di scena della giornata è l’eliminazione della testa di serie numero 5, Marin Cilic. Che per il croato il match contro Diego Schwartzman fosse molto più complicato del previsto si è visto dal primo set. Nonostante il primo parziale vinto, Cilic ha messo in serie una sfilza di gratuiti numericamente da record: una media di due non forzati per game. Il dritto completamente fuori misura con stecche che hanno dell’incredibile. Termometro del disastro del croato sono anche i nove break subiti. Il secondo e terzo set sono stati comunque combattuti. La resa di Cilic sembra materializzarsi nel quarto, con Schwartzman avanti 5-2. Arriva l’inaspettata reazione del croato che si porta sul 4-5 ma non sfrutta tre palle break che gli avrebbero permesso di pareggiare i conti e mettere sotto pressione l’argentino per tentare di riaprire la partita. Ma Schwartzman porta a termine l’impresa al primo match point utile.

AVANTI CARRENO BUSTA – Tre set a zero anche per Pablo Carreno Busta sul numero 115 Atp, Nicolas Mahut. Nel primo set lo spagnolo ha amministrato un break finalizzato in apertura. Più combattuti gli altri due con diverse alternanze di break e controbreak.

Risultati

P. Lorenzi b T. Fabbiano 6-2 6-4 6-4

[12] P. Carreno Busta b N. Mahut 6-3 6-4 6-3

[29] D. Schwartzman b [5] M. Cilic 4-6 7-5 7-5 6-4

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Faustino Soffietti - 3 settimane fa

    Avanti così paolone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giancarlo Redavid - 3 settimane fa

    Alla faccia del presunto campionissimo fognini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Silvia Motroni - 4 settimane fa

    Bravo Paolino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy