Andre Agassi: “Steffi è come mia madre, è la roccia della famiglia”

Andre Agassi: “Steffi è come mia madre, è la roccia della famiglia”

Il Kid di Las Vegas, in un’intervista per Repubblica, spende parole al miele per la moglie Steffi Graf, ma non solo. Descrive il rapporto coi figli, parla dell’educazione dei giovani e conferma, ancora una volta, di continuare a odiare il tennis.

di Giuliana Cau

In un’intervista per Repubblica, l’otto volte campione slam Andre Agassi ha commentato il suo matrimonio con Steffi Graf, la pluricampionessa tedesca conosciuta nel 1992 a Wimbledon e sposata quasi 10 anni dopo, al tramonto di una spiaggia statunitense. L’americano, legato alla propria consorte da un sentimento fortissimo, ha dichiarato di imparare qualcosa da lei ogni giorno. “È come mia madre, è la roccia inossidabile della mia famiglia, è una certezza, e questo era prevedibile dato il suo carattere. Come risaputo, Steffi è anche attiva, precisa e molto ben organizzata… Insomma, l’esatto opposto rispetto a me” -ha detto Agassi che, ricordando le sue precedenti storie d’amore, ha aggiunto: “La mia prima esperienza sentimentale è iniziata intorno ai 17 anni. Ho frequentato una ragazza di Memphis, nel Tennessee, per circa un paio d’anni, poi è arrivata Mandy, il mio primo grande amore. Abbiamo ancora un buon rapporto, ci vediamo spesso, gioco a tennis con suo marito mentre suo figlio gioca a baseball con il mio“. In seguito la riflessione si è spostata sugli adolescenti e quindi anche su Jaz Elle, la figlia secondogenita di 15 anni: “Cerco di farla sentire apprezzata e di darle sicurezza. Le ragazze ne hanno bisogno più dei ragazzi, anche se non sembra. Io e Jaz condividiamo il senso dell’umorismo per le stesse cose, anche per la musica hip-hop che Jaden (il fratello maggiore) ascolta costantemente, seppure non riesco a capire come possa piacergli. Loro per fortuna possono scegliere, io alla loro età non potevo” -ha ricordato Andre Agassi, riferendosi al fatto che suo padre lo obbligava a giocare a tennis. “Non ne faccio più un cruccio però– ha precisato l’ex tennista proseguendo il discorso- alla fine sono stato io a dare un’educazione a me stesso da quando avevo 13 anni.”

Steffi Graf e Andre Agassi, esibizione in doppio misto. Wimbledon 2009
Steffi Graf e Andre Agassi, in un’esibizione in doppio misto. Wimbledon 2009

Infine gli è stato chiesto se intende pubblicare un altro libro in futuro e il quasi quarantanovenne di Las Vegas ha così risposto: “Ci sono voluti 31 anni per scrivere Open. Dovrò aspettarne almeno altri venti prima di avere un’altra vita, interessante, da raccontare” -e discorrendo ha confessato, ancora una volta, di non riuscire ad amare il tennis, anzi di continuare a detestarlo, nonostante adesso si diletti nel ruolo di allenatore accanto a Grigor Dimitrov. “Odio ancora il tennis e sebbene ora io sia un allenatore non devo necessariamente amarlo. Il mio compito è quello di migliorare le prestazioni del mio assistito, entrare nella sua testa per capire chi ho davanti, aiutarlo e cercare di imparare qualcosa da lui” -ha concluso Andre Agassi sul quale, recentemente, si è espresso anche il “vecchio” allievo Novak Djokovic, che lo ha definito un amico, un mentore e una persona con la quale resterà sempre in contatto.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marcella Ragazzo - 8 mesi fa

    Se amo il tennis grazie ad agassi il kjd

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Massimo Poggio - 8 mesi fa

    Fermo restando che a me sono ambedue simpatici come buttarmi in mezzo alle ortiche,ma questo è un mio modo di vedere le cose personale,che in quanto soggettivo lascia il tempo che trova…Non capisco però come fa uno che DEVE TUTTO AL TENNIS,continuare,pedantemente, pedissequamente a sostenere che LO ODIA…È un atteggiamento che a lungo andare diventa stucchevole,per non dire stomachevole…Non so se lo odiavi così tanto,e ciclicamente lo ribadisci, ma perché non hai provato a fare l’operaio in fabbrica o il muratore o lo spazzino…
    Io lo trovo squallido Agassi,detto in tutta franchezza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Che COPPIA!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Anna Galbani - 8 mesi fa

    Mi sembra esagerato “odiare” uno sport così bello!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Maurizio Pazzi - 8 mesi fa

    Usava la droga quando giocava!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giuseppe La Rosa - 8 mesi fa

    “Steffi è come mia madre” non è il massimo dei complimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Roberto Tamburrini - 8 mesi fa

    Gran bell’articolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Rosy Banni - 8 mesi fa

    Andre prima di Roger è stato il motivo per cui abbia amato il tennis, Steffi la più grande in assoluto è vederli insieme è bellissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maurizio Pazzi - 8 mesi fa

      Rosy Banni no Navratilova

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mariagrazia Bianco - 8 mesi fa

    <3

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marisa Volpe - 8 mesi fa

    Felice di sapervi felici!
    Siete una bellissima coppia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Maria Pia Scarpellino - 8 mesi fa

    Bella coppia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Grace Kate - 8 mesi fa

    Grazie al tennis però è straricco e continua a trarre vantaggi da questo odiato sport

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Paolo Squaratti - 8 mesi fa

    Steffi❤❤❤

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Carmelo Licciardello - 8 mesi fa

    Malaponti Sebastiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Malaponti Sebastiano - 8 mesi fa

      il mio mito!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ciro E Mary Longo - 8 mesi fa

      Carmelo Licciardello e malapolli Malaponti Sebastiano pruooooooo…vi siete dimenticati di me…unni si??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ciro E Mary Longo - 8 mesi fa

      Il mio mito…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Carmelo Licciardello - 8 mesi fa

      Ciro E Mary Longo vero ci siamo dimenticati di te… il vostro mito!!! Pruooo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Maria Brando - 8 mesi fa

    La grande e magica ex coppia d’oro del tennis.Indimenticabili

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Fabio Remus - 8 mesi fa

    Odia il tennis ma sta sempre li a fare passerelle pubblicità di sponsor dei tornei dello slam ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy