Atp Cup: l’Italia batte la Norvegia 2 a 1 e continua a sperare

Atp Cup: l’Italia batte la Norvegia 2 a 1 e continua a sperare

Grazie al doppio decisivo, gli azzurri si aggiudicano la seconda sfida del Girone D contro la Norvegia e aspettano gli Stati Uniti.

di Redazione Tennis Circus

Dopo la batosta all’esordio della Atp Cup contro la Russia, gli azzurri si salvano oggi contro la Norvegia e rimangono in corsa nel Girone D per accedere alla seconda fase della prima edizione della competizione mondiale a squadre in programma a Perth (Australia) fino al 12 gennaio. Protagonista di giornata è l’azzurro Stefano Travaglia, n. 84 del mondo, che batte con un doppio 6-1 Viktor Durasovic (n. 332 delle classifiche) in meno di un’ora. Poi, contro pronostico arriva la pesante sconfitta di Fabio Fognini, n. 12, contro il tennista di punta del team norvegese, Casper Ruud, n. 54, che lo liquida con un doppio 6-2 in poco più di un’ora. Decisivo il doppio di Fabio Fognini e Simone Bolelli, coppia affiatatissima, vincitrice cinque anni fa degli Australian Open: netta la vittoria, nonostante un tie-break finale, per 6-3 7-6(3) in un’ora e mezza, contro la coppia Durasovic-Ruud. Una prova importante, contro una squadra ostica che nel primo turno aveva battuto gli Stati Uniti. Proprio la sfida contro la squadra statunitense sarà decisiva per la corsa dell’Italia.

Atp Cup (Perth, Australia, cemento indoor) – Girone D:

S. Travaglia b. V. Durasovic 6-1 6-1
C. Ruud b. F. Fognini 6-2 6-2
Bolelli/Fognini b. Durasovic/Ruud 6-3 7-6(3)   

Tutti i risultati

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy