Boris Becker: “Mi sarebbe piaciuto affrontare Federer sull’erba, ma non Nadal sulla terra”

Boris Becker: “Mi sarebbe piaciuto affrontare Federer sull’erba, ma non Nadal sulla terra”

Boris Becker nel corso di un congresso promosso dalla federazione di tennis tedesca, che si è tenuto a Berlino, ha affermato che avrebbe voluto affrontare Federer sull’erba, ma sulla terra, dove non ha raggiunto neppure una finale a Parigi, non avrebbe mai voluto incontrare Rafael Nadal.

di Luciano Nocera

Durante un congresso organizzato dalla Federazione di Tennis tedesca, sono arrivate delle curiose dichiarazioni. L’ex numero 1 del mondo, Boris Becker, ha infatti affermato: “Mi sarebbe bastato giocare un set contro Federer”. Quindi Becker avrebbe voluto giocare contro il campione svizzero, otto volte vincitore sui campi inglesi ed attuale numero tre del ranking mondiale. Mentre per quanto riguarda Rafael Nadal, non sembra aver avuto lo stesso desiderio. Va detto che il Becker sulla terra non era paragonabile a quello capace di portare a casa il titolo dei Championships per ben tre volte, incantando con grandi colpi il pubblico londinese. Ma oltre a Nadal, Boris non vorrebbe mai voluto affrontare il suo ex pupillo, Novak Djokovic, di recente tornato nella sua condizione migliore nonché attuale numero uno del ranking.

49 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea Varriano - 7 mesi fa

    Avrebbe perso con entrambi.ma contro Nadal sulla terra a stento avrebbe fatto qualche game

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea Varriano - 7 mesi fa

    Avrebbe perso con entrambi.ma contro Nadal sulla terra a stento avrebbe fatto qualche game

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Varriano - 7 mesi fa

    Avrebbe perso con entrambi.ma contro Nadal sulla terra a stento avrebbe fatto qualche game

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Trimonti Maurizio - 7 mesi fa

    Avresti preso una bella sveglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Trimonti Maurizio - 7 mesi fa

    Avresti preso una bella sveglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Trimonti Maurizio - 7 mesi fa

    Avresti preso una bella sveglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Massimiliano Peressin - 7 mesi fa

    Il Becker del 1989 se la giocava

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Massimiliano Peressin - 7 mesi fa

    Il Becker del 1989 se la giocava

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Massimiliano Peressin - 7 mesi fa

    Il Becker del 1989 se la giocava

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Monteguti Massimo - 7 mesi fa

    Senza fumarla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Monteguti Massimo - 7 mesi fa

    Senza fumarla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Monteguti Massimo - 7 mesi fa

    Senza fumarla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Viviana Colnaghi - 7 mesi fa

    Pauraaa di Rafa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Viviana Colnaghi - 7 mesi fa

    Pauraaa di Rafa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Viviana Colnaghi - 7 mesi fa

    Pauraaa di Rafa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Alberto Larghi - 7 mesi fa

    Federer sull’ erba è molto più vulnerabile di quanto lo sia Nadal su terra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fausto Achilli - 7 mesi fa

      Si ma perdeva ugualmente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Fausto Achilli chi lo sa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      l’erba attuale è meno estrema della terra rossa, se fosse ancora l’erba di qualche decennio fa probabilmente federer avrebbe avuto un dominio ancora maggiore, almeno pari a quello di nadal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Diego Indennimeo questa è una cazzata. Leggende del web. Su quell erba, Borg, ha vinto 5 Wimbledon, Connors 2, facendo 4 finali. Sei giovane, dici quello che si sente dire in giro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      indubbiamente hanno vinto anche grandi giocatori da fondo, ma almeno in teoria una superficie più rapida avrebbe favorito il gioco a rete e quindi più un federer che un nadal o djokovic. ciò non vuol dire che questi due non avrebbero vinto come è successo a borg,ci mancherebbe…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Diego Indennimeo Federer non è un giocatore da rete, è un giocatore che sa giocare a rete. Son cose diverse. Sampras, McEnroe, rafter, Becker, Edberg ecc. Questi erano giocatori da rete. Federer va a rete più di Nadal e Djokovic, ma non è comparabile a quelli che ti ha segnalato, che scendevano su prima e seconda palla. Guardate le partite, non usate luoghi comuni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      Alberto Larghi Federer si è semplicemente adeguato al gioco moderno, che mal si adattava a continue discese a rete. Cosi come avrebbero dovuto farlo anche i giocatori che hai citato, se avessero giocato al giorno d’oggi. Ma il federer dei primissimi anni di carriera scendeva di più a rete rispetto agli anni nei quali ha iniziato a vincere, ovviamente non in maniera esasperata come potevano farlo tennisti di altra epoca (detto da Agassi in una recente intervista). Ma in tutto ciò, dove ho scritto che Federer è un giocatore da rete? 😀 ho solo lasciato intendere che sia più bravo a rete degli altri due, non credo ci siano dubbi al riguardo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Diego Indennimeo ma non c’entra nulla col taglio dell’ erba,che è la condizione per la velocità. Djokovic con la risposta che ha e il pressing che sa imporre, Wimbledon l avrebbe vinto ugualmente. Ne ha vinti 4

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Alberto Larghi - 7 mesi fa

    Federer sull’ erba è molto più vulnerabile di quanto lo sia Nadal su terra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fausto Achilli - 7 mesi fa

      Si ma perdeva ugualmente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Fausto Achilli chi lo sa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      l’erba attuale è meno estrema della terra rossa, se fosse ancora l’erba di qualche decennio fa probabilmente federer avrebbe avuto un dominio ancora maggiore, almeno pari a quello di nadal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Diego Indennimeo questa è una cazzata. Leggende del web. Su quell erba, Borg, ha vinto 5 Wimbledon, Connors 2, facendo 4 finali. Sei giovane, dici quello che si sente dire in giro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      indubbiamente hanno vinto anche grandi giocatori da fondo, ma almeno in teoria una superficie più rapida avrebbe favorito il gioco a rete e quindi più un federer che un nadal o djokovic. ciò non vuol dire che questi due non avrebbero vinto come è successo a borg,ci mancherebbe…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Diego Indennimeo Federer non è un giocatore da rete, è un giocatore che sa giocare a rete. Son cose diverse. Sampras, McEnroe, rafter, Becker, Edberg ecc. Questi erano giocatori da rete. Federer va a rete più di Nadal e Djokovic, ma non è comparabile a quelli che ti ha segnalato, che scendevano su prima e seconda palla. Guardate le partite, non usate luoghi comuni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      Alberto Larghi Federer si è semplicemente adeguato al gioco moderno, che mal si adattava a continue discese a rete. Cosi come avrebbero dovuto farlo anche i giocatori che hai citato, se avessero giocato al giorno d’oggi. Ma il federer dei primissimi anni di carriera scendeva di più a rete rispetto agli anni nei quali ha iniziato a vincere, ovviamente non in maniera esasperata come potevano farlo tennisti di altra epoca (detto da Agassi in una recente intervista). Ma in tutto ciò, dove ho scritto che Federer è un giocatore da rete? 😀 ho solo lasciato intendere che sia più bravo a rete degli altri due, non credo ci siano dubbi al riguardo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Alberto Larghi - 7 mesi fa

    Federer sull’ erba è molto più vulnerabile di quanto lo sia Nadal su terra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fausto Achilli - 7 mesi fa

      Si ma perdeva ugualmente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Fausto Achilli chi lo sa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      l’erba attuale è meno estrema della terra rossa, se fosse ancora l’erba di qualche decennio fa probabilmente federer avrebbe avuto un dominio ancora maggiore, almeno pari a quello di nadal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Diego Indennimeo questa è una cazzata. Leggende del web. Su quell erba, Borg, ha vinto 5 Wimbledon, Connors 2, facendo 4 finali. Sei giovane, dici quello che si sente dire in giro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      indubbiamente hanno vinto anche grandi giocatori da fondo, ma almeno in teoria una superficie più rapida avrebbe favorito il gioco a rete e quindi più un federer che un nadal o djokovic. ciò non vuol dire che questi due non avrebbero vinto come è successo a borg,ci mancherebbe…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Alberto Larghi - 7 mesi fa

      Diego Indennimeo Federer non è un giocatore da rete, è un giocatore che sa giocare a rete. Son cose diverse. Sampras, McEnroe, rafter, Becker, Edberg ecc. Questi erano giocatori da rete. Federer va a rete più di Nadal e Djokovic, ma non è comparabile a quelli che ti ha segnalato, che scendevano su prima e seconda palla. Guardate le partite, non usate luoghi comuni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Diego Indennimeo - 7 mesi fa

      Alberto Larghi Federer si è semplicemente adeguato al gioco moderno, che mal si adattava a continue discese a rete. Cosi come avrebbero dovuto farlo anche i giocatori che hai citato, se avessero giocato al giorno d’oggi. Ma il federer dei primissimi anni di carriera scendeva di più a rete rispetto agli anni nei quali ha iniziato a vincere, ovviamente non in maniera esasperata come potevano farlo tennisti di altra epoca (detto da Agassi in una recente intervista). Ma in tutto ciò, dove ho scritto che Federer è un giocatore da rete? 😀 ho solo lasciato intendere che sia più bravo a rete degli altri due, non credo ci siano dubbi al riguardo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Maurizio Mosconi - 7 mesi fa

    Sarebbe stata una supersfida

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Maurizio Mosconi - 7 mesi fa

    Sarebbe stata una supersfida

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Maurizio Mosconi - 7 mesi fa

    Sarebbe stata una supersfida

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Teresa Albertella - 7 mesi fa

    Avresti perso comunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Teresa Albertella - 7 mesi fa

    Avresti perso comunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Teresa Albertella - 7 mesi fa

    Avresti perso comunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Fausto Achilli - 7 mesi fa

    Perdevi Comunque!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Fausto Achilli - 7 mesi fa

    Perdevi Comunque!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Fausto Achilli - 7 mesi fa

    Perdevi Comunque!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy