Federer e Zverev, la coppia che non t’aspetti

Federer e Zverev, la coppia che non t’aspetti

Si è concluso il tour sudamericano per l’elvetico ed il teutonico, prossima tappa Huangzhou. Zverev è pronto: “Sarà la mia prima volta in Cina, non vedo l’ora”.

di Lorenzo Marini, @marinilorenzo21
Federer Zverev

Roger Federer per il suo tour di esibizioni ha scelto di farsi affiancare dal giovane teutonico Alexander Zverev. L’elvetico ha sviluppato una bella amicizia durante la Laver Cup con lui così da far ricadere la propria scelta proprio sul classe ’97. Lo stesso Zverev conferma ciò: “Nei tre anni di partecipazioni alla Laver Cup mi sono divertito molto ed è stato un onore essere suo compagno. Ho imparato molto da lui e dai suoi consigli”. Il loro tour ha toccato l’Argentina, l’Ecuador, il Cile ed il Messico. Purtroppo non hanno potuto esibirsi in Brasile e ad esprimere il proprio dispiacere è Luiz Carvalho, direttore dell’ATP 500 di Rio de Janeiro: “Avevo chiesto più volte alle autorità brasiliane la possibilità di far esibire Federer. Sarebbe stato un successo portare questo evento a Rio de Janeiro o San Paolo, speriamo si possa fare in futuro” afferma Carvalho. Ricordiamo che l’ultima apparizione in Brasile per Federer fu nel 2012.

Il tour sudamericano ha riscosso tantissimo successo in termini di vendite e pubblico, e già si è pronti per la prossima tappa che toccherà la Cina, più precisamente a Huangzhou. Zverev si dice pronto: “Non vedo l’ora di andare a Huangzhou, sarà la prima volta per me. Non vedo l’ora di vedere quanti fan ci saranno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy