Nadal e l’infortunio: andiamo a scoprire di cosa si tratta

A parlare ed a calmare le acque è il medico di fiducia e della federazione spagnola Cotorro, che annuncia uno stop di circa tre settimane per il tennista spagnolo. Acapulco in dubbio?

di Roberto Arduini

Siamo agli Australian Open e si gioca un posto in semifinale tra Marin Cilic e Rafa Nadal, quando ad un tratto nel terzo set, lo spagnolo comincia a sentire un fastidio alla gamba. Il dolore inizialmente è lieve, ma punto dopo punto, e alcuni medical time out, la questione si aggrava sempre di più. Nadal lotta, ma non vuole arrendersi al suo ennesimo infortunio, ma è costretto alla resa durante il quinto set, quando subisce il break con un passante di Cilic. Ma cosa ha Nadal? andiamo a vedere insieme.

ESITO RISONANZA- In quel di Melbourne, Nadal ha effettuato la risonanza magnetica, che ha dato risultato decisamente positivo. con lo spagnolo soffre di una lesione di primo grado al muscolo ileopsoas della gamba destra, che lo costringe dunque a restare fuori per almeno tre settimane. Nulla di grave quindi, nonostante l’ileopsoas sia uno dei muscoli più potenti che il corpo umano abbia a disposizione. Nadal è tornato in quel di Manacor, dove ha già cominciato fisioterapia.

 Nadal

PARLA COTORRO- A parlare è il medico di fiducia, nonché medico federale spagnolo Angel Ruiz Cotorro, che ha spiegato la situazione di Nadal:” Si tratta di un muscolo flessore dell’anca che si è infiammato, provocando una piccola lesione intramuscolare. Non ci sono interessamenti del tendine, dunque possiamo essere fiduciosi. Nelle prossime 2-3 settimane ci vorrà molta attenzione, poi ci sarà un progressivo ritorno all’attività. Bisogna vedere come andranno le prossime settimane. All’inizio non potrà fare alcuni movimenti: potrebbero volerci cinque settimane per tornare a giocare, ma forse qualcosa di più. La cosa importante è che esiste il margine necessario per fare le cose nel modo giusto”. Per Indian Wells dunque ci sarà, ma per Acapulco?

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rachael Smith - 3 anni fa

    see you in Acapulco Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 3 anni fa

      He’ll probably skip Acapulco this year due the injury 🙁

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rachael Smith - 3 anni fa

      I’m glad his injury isn’t serious and looking forward to his next tournament

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rachael Smith - 3 anni fa

      roll on Indian Wells

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Di Domenico - 3 anni fa

    Riprenditi presto CAMPIONE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Viviana Colnaghi - 3 anni fa

    andate da MecEnroe e riferite, dopo quello che ha detto…..vamos Rafa <3

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Raffaele Scarpiello - 3 anni fa

      Mehero e un genio del tennis nadal campione sulla terra ma non avrà mai il genio di mehero lerba non significa essere terrajolo come nadal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Maria Covaci - 3 anni fa

    Pobrecito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Brunella Tamagna - 3 anni fa

    Speriamo in un suo ritorno ma che sia competitiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viviana Colnaghi - 3 anni fa

      purtroppo ultimamente il suo fisico lo sta un pò abbandonando,secondo me dovrà fare sempre meno tornei per riuscire ad essere competitivo , come sta facendo Federer…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Loris Polverari - 3 anni fa

      Spero che torni più tardi possibile ma che torni devastante come ai suoi tempi (bisogna che sempre di più razionalizzi i suoi impegni…per il suo bene..io adoro solo Nadal non altri..però il suo fisico ormai è logorato da allenamenti e partite stravolgenti fatte nel intera carriera quindi occorre cautela) non mi piace vedere vincere lo svizzero le beatificazioni aumentano sproporzionatamente (non ne posso più)…aiutaci tu!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy