Tommy Robredo: “Vorrei poter eliminare il betting dal tennis.”

Tommy Robredo: “Vorrei poter eliminare il betting dal tennis.”

Il tennista spagnolo si dice contrario al mondo delle scommesse che gira attorno al tennis tanto da volerlo abolire

di Alex Bisi, @AlexBillyBisi

Sempre più spesso leggiamo di scandali legati al mondo del betting sportivo, con giocatori che truccano incontri, una piaga che continua ad allargarsi nonostante i tentativi della Tennis Integrity Unit di combattere questo male sportivo.

Tommy Robredo, intervistato dal “La Vanguardia” si oppone al mondo del bet tanto da sperare di vederlo sparire dal tennis.

“Il 99.9% di noi tennisti è contro il betting, non posso dire il 100% perché sarei in fallo visto che qualcuno è stato condannato. Ogni incontro che perdo ricevo messaggi di insulti diretti a me, alla mia famiglia, minacce di spezzarmi le gambe, sarebbe meglio che il betting venisse eliminato dal tennis.”

Tommy Robredo ora frequenta stabilmente il circuito Challenger, e sa che la sua carriera gli potrà concedere ancora qualche anno di attività.

“Mi son fatto al gomito tempo fa, e da lì le cose son state difficili, attraversi un brutto anno e mentalmente non è più uguale a prima. Son ancora entusiasta di fare questo mestiere e dar il massimo possibile, so che non ho ancora molti anni di carriera ma cerco di dar sempre il meglio cercando il mio livello più alto , anche se la classifica ti complica la vita. E’ dura mentalmente quando non riesci ad esprimerti al top ma ci provo comunque.”

Recentemente lo spagnolo ha disputato il Challenger di Murcia sconfitto al terzo set da Rudolf Molleker quando ha ceduto fisicamente dopo aver recuperato un set di svantaggio.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enzo Chiarolanza - 2 mesi fa

    É piu facile che il betting elimina lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Enrico Carrossino - 2 mesi fa

    basterebbe limitarlo al solo atp…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Chiamarsi Fogna - 2 mesi fa

      Enrico Carrossino però è nel circuito minore il grosso del giro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Enrico Carrossino - 2 mesi fa

      Chiamarsi Fogna eh appunto

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy