Atp Montreal: Rafa è fortunato, Monfils è stremato, Medvedev è in finale

Atp Montreal: Rafa è fortunato, Monfils è stremato, Medvedev è in finale

La finale della Rogers Cup vedrà di fronte Rafa Nadal e Daniil Medvedev. Il maiorchino ha approfittato del ritiro di Monfils, esausto dopo le quasi due ore e mezzo di gioco necessarie per battere Bautista Agut in mattinata. Il russo ha invece superato in due set il connazionale Khachanov.

di Antonio Sepe

Nella giornata di semifinali alla Rogers Cup è ancora la pioggia a prendersi la scena, almeno nella prima parte di questo sabato estivo, costringendo gli organizzatori ad apportare alcune modifiche al programma. In particolare, a risentire delle condizioni meteorologiche avverse sono stati Gaël Monfils e Roberto Bautista Agut, già interrotti venerdì in tarda serata. I due dovevano infatti concludere, di fatto iniziare dato che si erano disputati appena due punti, il loro incontro  di quarti di finale, ma la pioggia non gli ha dato tregua e dunque hanno cominciato con notevole ritardo. Come si suol dire, oltre al danno anche la beffa. Come se non bastasse, la sfida si è risolta solamente al tie-break del terzo set e dopo due ore e ventitré minuti, con l’eroica vittoria del francese, che proprio quando sembrava non averne più, ha tirato fuori le energie necessarie per aggiudicarsi il match ed approdare in semifinale contro Nadal.

È tempo ora del derby russo e dunque della prima semifinale del Master 1000 che in questo 2019 si disputa a Montreal. Scendono quindi in campo Karen Khachanov e Daniil Medvedev, al loro terzo confronto in carriera. Il primo set è a dir poco un massacro, non a caso Medvedev si impone con un perentorio 6-1, concedendo appena dieci punti al suo avversario. Nella seconda frazione, invece, regna l’equilibrio soprattutto per via di una versione migliore di Khachanov, che frena il suo avversario controbreakkandolo immediatamente in due occasioni e portando il parziale al tie-break. Malgrado qualche errore di troppo e qualche imprecisione, è Medvedev a trionfare, chiudendo al secondo match point dopo un’ora e mezza di gioco circa. Prima finale in un Master 1000 per il russo, che volerà all’ottavo posto delle classifiche, suo personale best ranking.

Karen Khachanov e Daniil Medvedev

Non potrà essere meno stanco del suo futuro avversario, però, poiché la seconda semifinale non si disputa neppure: Monfils infatti decide di dare forfait prima ancora di scendere in campo e spiana la strada a Nadal verso l’atto conclusivo del torneo. Ufficialmente, il francese si è ritirato per un problema alla caviglia, ma è inevitabile che anche la stanchezza possa aver condizionato la sua scelta. Nadal torna dunque in finale e tenterà di difendere il titolo dell’anno scorso, ma soprattutto grazie a questo risultato ipoteca la seconda posizione del ranking, tenendo momentaneamente a distanza Federer.

L’appuntamento per Nadal-Medvedev è alle 22 su Sky Sport 1. I bookmakers danno ampiamente favorito Rafa Nadal; i due giocatori non si sono mai affrontati in carriera nel circuito Atp.

Rogers Cup – Quarti di finale

[16] G. Monfils b. [10] R. Bautista Agut 64 36 76(2)

Rogers Cup – Semifinali

[1] R. Nadal b. [16] G. Monfils w/o

[8] D. Medvedev b. [6] K. Khachanov 61 76 [6]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy