Atp Pune, Montpellier, Cordoba: ko Sonego e Fabbiano, vittorie per Caruso e Mager

Atp Pune, Montpellier, Cordoba: ko Sonego e Fabbiano, vittorie per Caruso e Mager

Cedono ai rispettivi avversari Lorenzo Sonego e Thomas Fabbiano, mentra approdano al secondo turno Salvatore Caruso e Gianluca Mager. Out a sorpresa Carreno Busta e Karlovic

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Primo turno nei tre tornei ATP 250 post Australian Open. Tanti gli italiani impegnati, con le sorprese che non sono mancate.

PUNE – Quattro gli incontri di primo turno andati in scena al torneo indiano di Pune, di cui due che hanno visto rappresentati i colori azzurri. Thomas Fabbiano ha ceduto in due set a Yuichi Sugita, in un match dominato in lungo e in largo dal tennista nipponico. 6-3 6-0 lo score in appena 1 ora e 13 minuti di gioco, con Sugita che è partito forte e ha finito con un severo bagel ai danni del tennista pugliese. Vince in tre set e in rimonta Salvatore Caruso. Il siciliano, testa di serie numero 7 del tabellone, ha infatti superato con il punteggio di 3-6 6-4 7-5 e dopo una maratona di 2 ore e 25 minuti l’indiano Ramkumar Ramanathan, numero 182 del mondo. Per lui al secondo turno ci sarà il vincitore del match tra il ceco Vesely e la wild card locale Kadhe. Cade lo scalpo di Ivo Karlovic, attuale 121 del ranking che difendeva la finale dello scorso anno, per mano del tedesco Stebe: 6-3 6-4 il risultato finale in favore del teutonico che al prossimo turno affronterà il numero due del seeding Ricardas Berankis. L’ultimo match di giornata ha visto il successo di Viktor Troicki, a cui servono tre set per avere ragione di Sumit Nagal, 125 del mondo. L’indiano è riuscito infatti a trascinare il serbo, proveniente dalle qualificazioni, al terzo set imponendosi nel secondo al tie-break per 7 punti a 4 prima di capitolare per 6 giochi a 1.

CORDOBA – Niente da fare per Sonego, che in questo inizio di stagione stenta a trovare la forma migliore. Stavolta a superarlo è stato l’ungherese Attila Balasz in due set (6-2 7-6) e in poco più di due ore di gioco. Nel primo set è stato fatale il sesto game al piemontese quando ha ceduto il servizio senza riuscire a rientrare nel punteggio, anzi bissando il break nell’ottavo e consegnando il set al suo avversario. Nel secondo set Sonego si salva nel primo game e ha ben 5 occasioni per brekkare il proprio avversario nel quinto gioco, ma senza riuscirvi. Si arriva al tie-break dove è Balasz ad imporsi per 7 punti a 3 e a portare a casa la partita. Successo per Gianluca Mager, che ha la meglio sull’argentino Ficovich in tre set. Nella notte italiana gli altri due match della giornata.

MONTPELLIER – Nel torneo francese si impone in due set Vasek Pospisil su Aliaz Bedene, in un match lineare deciso da un break per set in favore del tennista candese. Successo anche per il tennista di casa Barrere che riesce a superare in due set il portoghese Joao Sousa al termine di un secondo set deciso solo alla lotteria del tie-break. Infine si registra il successo di Gombos ai danni di Carreno Busta, con lo spagnolo che cede in rimonta dopo aver fatto suo il primo set per 6 giochi a 3.

Atp Pune

(7)Salvatore Caruso (ITA) d. (WC)Ramkumar Ramanathan (IND) 36 64 75
(5)Yuichi Sugita (JPN) d. Thomas Fabbiano (ITA) 63 60
(Q)Viktor Troicki (SRB) d. Sumit Nagal (IND) 62 67(4) 61
(PR)Cedrik Marcel Stebe (GER) d. Ivo Karlovic (CRO) 63 64

Atp Cordoba

Gianluca Mager (ITA) d. (Q)Juan Pablo Ficovich (ARG) 62 36 62
Attila Balazs (HUN) d. Lorenzo Sonego (ITA) 62 76(3)

Atp Montpellier

Gregoire Barrere (FRA) d. Joao Sousa (POR) 62 76(6)
(PR)Vasek Pospisil (CAN) d. Aljaz Bedene (SLO) 63 64
Norbert Gombos (SVK) vs (6)Pablo Carreno Busta (ESP) 36 64 63

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy