Atp Winston-Salem: Cecchinato ritorna alla vittoria, Murray no

Atp Winston-Salem: Cecchinato ritorna alla vittoria, Murray no

Marco Cecchinato ritorna a vincere un match e lo fa approfittando del ritiro del suo avversario Bublik. Sconfitto in due set combattuti, invece, Andy Murray che cede il passo a Sandgren.

di Antonio Sepe

Può tornare a sorridere Marco Cecchinato, che beneficia del ritiro del kazako Bublik e supera il primo turno dell’Atp 250 di Winston-Salem. Una vittoria fortunata, che però potrebbe rivelarsi importante per il palermitano, reduce da una serie negativa di sconfitte ed in cerca di una fiducia e di una consapevolezza di poter tornare a vincere match che finora gli era mancata. Prima che Bublik alzasse bandiera bianca, Marco si era comunque aggiudicato il primo set e dava l’impressione di essere più che in partita, a tratti persino superiore al suo avversario. Purtroppo questa sensazione non era nuova; al contrario alcune delle sue sconfitte erano arrivato proprio dopo aver vinto il primo set, giocando piuttosto bene. Quest’oggi la prova del nove contro l’australiano Millman, nella speranza di seguire questa scia, continuare a vincere e non fermarsi più.

Sconfitto invece al primo turno Andy Murray, che dopo la battuta d’arresto all’esordio a Cincinnati contro Gasquet, esce subito di scena anche a Winston-Salem. Una sconfitta giustificabile – appena la seconda partita al ritorno nel circuito – che arriva dopo due set decisamente equilibrati. Merito alla wild card Sandgren, bravo a non mollare ed a giocare con freddezza i punti cruciali. 

Nella notte di Winston-Salem, brilla anche la stella di Duck-Hee Lee, primo tennista sordo a vincere un match Atp. Il giocatore asiatico ha superato in due set Laaksonen, riuscendo a tagliare uno splendido traguardo.

Infine, avanzano gli spagnoli Andujar e Carballes Baena, così come l’australiano Popyrin ed il francese Chardy. Si rivela un flop il ritorno di Amir Weintraub, in tabellone grazie al ranking protetto, che rimedia un duplice 6-0 contro Fratangelo, conquistando appena cinque punti nel primo parziale.

T. Sandgren b. A. Murray 76(8) 75

M. Cecchinato b. A. Bublik 76(3) 10 ritiro

J. Chardy b. R. Sarmiento 61 76(5)

P. Andujar b. N. Jarry 64 62

R. Carballes Baena b. M. Giron 62 26 63

A. Popyrin b. T. Monteiro 57 64 76(7)

D. Lee b. H. Laaksonen 76(4) 61

B. Fratangelo b. A. Weintraub 60 60

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Angela Serusi - 3 mesi fa

    Ah e quindi ha vinto senza avversario… Bene ma non benissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Angela Serusi - 3 mesi fa

    Ah e quindi ha vinto senza avversario… Bene ma non benissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy