Djokovic: “Prego Dio affinché tutti staremo bene”

Con un messaggio su Twitter l’attuale numero uno del mondo manda un messaggio d’amore e speranza in questa triste situazione

di Redazione Tennis Circus

Dopo i messaggi di incoraggiamento di Roger Federer e Rafa Nadal arriva anche quello Novak Djokovic, attraverso i suoi social network. Il numero 1 al mondo chiede impegno e solidarietà a tutti i suoi fan, assicurando che questa catastrofe ci renderà più forti per il futuro e più uniti che mai. Ecco alcuni passaggi particolari del suo messaggio:

“Prego per la vostra salute e la vostra guarigione. Possa Dio guarire qualsiasi malattia voi abbiate, fisica, mentale o spirituale. Possa lui darvi salute, energia e gioia. Non possiamo essere sani se il nostro mondo non è sano, è tempo per tutti noi di riunirci e di essere uniti. Per favore, proviamo a sfruttare tutto questo tempo con la nostra famiglia a casa e godiamoci le piccole cose della vita. Proviamo a ridere, ad amare e dedicare tempo al nostro lavoro personale. Stando a casa, non solo aiuteremo a frenare la diffusione del coronavirus, ma ci daremo anche l’opportunità di focalizzare veramente le nostre emozioni e generare programmi nel subconscio che avevamo dimenticato o ignorato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy