L’USTA annulla tutti gli eventi tennistici juniores fino al 12 ottobre

L’associazione di tennis americana comunica la volontà di cancellare i tornei juniores fino al 12 ottobre e i tornei per adulti fino a fine 2020.

di donatomarrese

Anche se il “Western and Southern Open” di Cincinnati inizierà questa settimana (20 agosto) a New York, a cui poi seguirà lo Us Open, la United States Tennis Association (USTA) ha deciso di annullare tutti gli eventi juniores nazionali fino al 12 ottobre e tutti gli eventi per adulti di Categoria 1, comprese le “Adult, Open, Family ed Age Divisions”, fino alla fine del 2020, così come si evince dal sito web dell’USTA.

Questo il comunicato: “la decisione della cancellazione è stata presa al fine di poter garantire la salute e la sicurezza di tutti, dal momento che il viaggio interstatale richiesto per questi tornei comporta un rischio maggiore. Inoltre, sono state prese in considerazione le diverse normative, le restrizioni, nonché i periodi di quarantena delle località coinvolte. La sicurezza di poter riprendere a giocare a tennis non ha influito sulla decisione di annullare gli eventi. Per incoraggiare le opportunità di gioco locali che non richiedono viaggi lunghi, i giocatori juniores e i adulti potranno ora guadagnare punti nelle classifiche nazionali in determinati eventi.”

I tornei di tennis juniores cancellati comprendono: “The September National Level 3” (12-14 settembre), “The Zimmerman/Johnson National Level 2” (18-20 settembre), “The Mckinney Texas Grade 5 ITF” (19-26 settembre), “The Corpus Christi Grade 4 ITF” (26 settembre-3 ottobre), “The Pan American Grade B1 ITF” (3-10 ottobre), “The October National Level 2” (10-12 ottobre) e “The Allstate Sugar Bowl Level 3” (14-16 novembre).

Alcuni tornei per adulti, di diverse categorie d’età, sono stati cancellati (l’elenco completo si può visitare sul sito dell’USTA). Non si disputeranno, inoltre, tornei di tennis in sedia a rotelle per il resto della stagione e il torneo nazionale per adulti NTRP 2020 è stato spostato ad aprile 2021.

Pochi giorni fa, lo stesso USTA aveva comunicato la decisione di annullare tutti i tornei ITF e Challenger, che si sarebbero dovuti svolgere a settembre negli Stati Uniti.

Il “Western and Southern Open” di Cincinnati inizierà il 20 agosto, mentre gli Us Open prenderanno il via il 31 agosto. Entrambi gli eventi si svolgeranno a Flushing Meadows, affinché sia garantita l’opportunità che i giocatori possano trovarsi in unico luogo, durante la loro permanenza negli Stati Uniti.

di Donato Marrese

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy