Tsitsipas su Zverev: “Un bravo ragazzo con un gran rovescio”

Il greco in un video apparso sul suo profilo Twitter ha fatto i complimenti al rivale tedesco in attesa dell’imminente ripresa del circuito

di Alessandro Zecchini

Numero 6 e 7 del mondo saranno tra i sicuri protagonisti dei tornei che finalmente riprenderanno in questo sfortunato 2020 (Cincinnati e US Open su tutti). Giovani (classe 98 uno, 97 l’altro) fisico simile (193 cm contro 198) ma uno stile completamente diverso Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev rappresentano ormai il top del circuito tennistico internazionale e presumibilmente saranno loro con Thiem e Medvedev a dividersi i tornei importanti degli anni che verrano (Djokovic e sorprese permettendo).

Alexander Zverev-Stefanos Tsitsipas

In attesa di sfidarsi magari in qualche finale importante i due si scambiano i complimenti, o meglio in un video apparso sul suo profilo Twitter, Tsitsipas ha parlato (bene) del tennista tedesco: “È innanzitutto un bravo ragazzo, simpatico con un buon senso dell’umorismo. In campo lo conosciamo bene, è un giocatore solido con un grandissimo rovescio”.
A dire la verità se guardiamo la rivalità tra i due, la bilancia pende decisamente dalla parte del tennista greco. I due si sono infatti affrontati in sei occasioni e per ben cinque volte Tsitsipas ne è uscito vincitore. Zverev ha avuto la meglio solo nel primo incontro tra i due avvenuto a Washington nel 2018 (62-64 per il tedesco), nelle altre cinque occasioni Zverev ha portato a casa appena due set. L’ultimo incrocio risale all’ATP Cup di quest’anno quando il greco si era imposto con un netto 61-64. Già a Cincinnati (Western & Southern Open a New York) i due potrebbero incrociarsi di nuovo, magari in un’ipotetica semifinale essendo dalla stessa parte del tabellone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy