Wta Wuhan/Tashkent: brillano Pliskova, Halep e Svitolina. Barty supera in tre set Garcia

Wta Wuhan/Tashkent: brillano Pliskova, Halep e Svitolina. Barty supera in tre set Garcia

Nella competizione cinese sono avanzate le prime quattro teste di serie. Mentre in Uzbekistan sono avanzate Margarita Gasparyan, Timea Babos e Monica Niculescu, ma è stata eliminata Jasmine Paolini.

di Redazione Tennis Circus

Wuhan – La campionessa in carica di Wimbledon ha esordito in questa competizione con una bella vittoria, ottenuta nei confronti di Barbora Strycova, con il punteggio di 6-3 6-2, in appena 85 minuti. La Halep ha iniziato la contesa praticando un gioco arrembante, che ha immediatamente portato fuori ritmo la ceca e attraverso cui è riuscita ad ottenere il primo break dell’incontro. La sua avversaria è comunque stata in grado di non lasciarla scappare e di ricucire lo strappo al quarto game. Dopodiché si è instaurata una fase di equilibrio, ma appena si è superata la metà del parziale la Halep ha di nuovo preso con insistenza l’iniziativa, anche nei turni di risposta, conseguendo prepotentemente due break di fila, al settimo e al nono gioco. Così ha raggiunto la vittoria del set per 6-3. In merito al secondo parziale, la romena ha innalzato ancor di più l’intensità del suo tennis, prendendo il sopravvento sulla Strycova e facendo proprio il set in modo assai rapido, lasciandole la vittoria di soli due turni di servizio. La romena al termine della gara ha lasciato queste dichiarazioni: “E’ sempre dura giocare contro la Strycova. E’ imprevedibile, viene a rete, a volte imprime molto effetto alla palla. Non è mai facile. Ma sono sicura quando ci gioco contro perché la conosco abbastanza e so come metterla in difficoltà”. In merito alle altre sfide la prima testa di serie del torneo, Ashleigh Barty, si è misurata con Caroline Garcia, un’avversaria certamente ostica, sebbene in questa fase della sua carriera non stia offrendo una condizione complessiva particolarmente brillante. La transalpina comunque ha fatto proprio il primo parziale, per 6-4, battendosi alla pari anche per buona parte del secondo. Gradualmente, tuttavia, ha ceduto il campo all’australiana, soccombendo definitivamente durante la frazione decisiva. Anche Karoline Garcia si è guadagnata il passaggio al secondo turno, prevalendo con un doppio 6-3 su Amanda Asimova. Per la ceca, seconda favorita del torneo, si è trattato di un confronto privo di insidie, dunque ha potuto esprimersi secondo i propri intendimenti tattici, senza incontrare alcuna resistenza da parte dell’avversaria. Per quanto riguarda Elina Evitolina, testa di serie numero due del seeding, si è affermata per 7-5 6-2 nei confronti di Garbine Muguruza. L’iberica è stata in grado di impegnare l’avversaria soltanto per buona parte del parziale inaugurale, poi ha subito inesorabilmente la sua iniziativa, non riuscendo a contrastarla in alcun modo e cedendo la seconda frazione in modo netto. Relativamente alle altre gare, Sofia Kenin ha superato in tre set Elise Mertens, mentre Svetlana Kuznetsova ha avuto ragione di Hsieh Su-wei per 6-2 7-6(5)

I punteggi:

[4]S.Halep b. B.Strycova 6-3 6-2

[3]E.Svitolina b. G.Muguruza 7-5 6-2

[1]A.Barty b. C.Garcia 4-6 6-4 6-1

[2]Ka.Pliskova b. A.Asimova 6-3 6-3

E.Rybakina b. O.Jabeur 6-1 6-7(3) 6-2

S.Kuznetsova b. Hsieh Su-wei 6-2 7-6(5)

A.Riske b. M.Puig 2-6 7-6(5) 6-3

[10]S.Stephens b. Y.Wang 6-2 3-6 6-1

P.Martic b. R.Peterson 6-0 3-6 6-1

D.Yastremska b. C.McHale 6-3 7-6(7)

[15]S.Kenin b. E.Mertens 4-6 6-4 7-6(5)

[6]K.Bertens b. B.Pera 3-6 6-4 6-2

[8]Q.Wang b. M.Bouzková 6-3 6-3

Veronika Kudermetova b. [7]B.Bencic  2-6 6-3 6-4

Tashkent – In merito al torneo che si sta svolgendo nella capitale uzbeka, Kristyna Pliskova, quinta testa di serie del torneo, ha sconfitto la nostra Jasmine Paolini con il punteggio di 6-4 6-4. Sono avanzante agli ottavi della competizione Monica Niculescu, Timea Babos, Margarita Gasparyan, Tatiana Maria, Pauline Parmentier e Ysaline Bonaventure.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy