Nick Kyrgios attacca Alexander Zverev: “Ma non dovevi stare a casa? Irresponsabile!”

Nick Kyrgios attacca Alexander Zverev: “Ma non dovevi stare a casa? Irresponsabile!”

Nick Kyrgios non usa mezzi termini ed attacca Alexander Zverev. Il tedesco “beccato” ad una festa dopo la sua promessa di stare in auto-isolamento una volta ritornato a casa dall’Adria Tour

di Diletta Barilla

Non si placano le polemiche dopo i casi di positività al nuovo coronavirus da parte di alcuni partecipanti all’Adria Tour organizzato dal numero 1 del mondo ATP, Novak Djokovic. Questa volta è stato il turno di Nick Kyrgios che, attraverso il suo account social, ha attaccato duramente Alexander Zverev.

Il tennista tedesco che, dopo aver partecipato al tour promosso dal serbo, è risultato negativo al test per il covid-19 aveva comunque promesso di restare in auto-isolamento per i successivi 14 giorni, scusandosi con i fan – e il pubblico – per aver tenuto un comportamento sconsiderato.

Promessa non mantenuta da Zverev “beccato” ad una festa e così Nick Kyrgios – considerato da tutto l’ambiente del tennis come il “ragazzo ribelle” per eccellenza – non ha perso tempo e ha rimproverato il collega.

Sasha è davvero un irresponsabile” atta Kyrgios in una serie di video pubblicati sulle sue stories di Instagram. “Mi sveglio e vedo sempre che nel mondo accadono cose controverse me Zverev continua ancora una volta a sbagliare. È davvero un egoista“.

Ma l’australiano non si ferma qui: “Hai il coraggio di fare un tweet in cui ti scusi pubblicamente, fai una promessa e poi non riesci a rispettarla? Stai a casa!“. Poi, però Nick Kyrgios esagera: “Hai una ragazza con cui stare per 14 giorni…“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy