Serena Williams dal tennis al calcio: è tra le nuove proprietarie dall’Angel City FC

Serena Williams cambia sport ed investe nel calcio. La statunitense è tra le nuove proprietarie dell’Angel City FC, squadra femminile che debutterà nel 2022. Con lei anche la figlia Olympia e il marito

di Diletta Barilla

Dal tennis al calcio il passo è breve. Serena Williams ha deciso di sposare un progetto tutto al femminile ed investire nella fondazione di una nuova squadra che militerà nella Women National Soccer League, la massima serie americana.

La nuova squadra di calcio di cui Serena Williams sarà proprietaria debutterà nel 2022 e si chiamerà Angel City FC. La sede – neanche a dirlo – sarà nella città di Los Angeles. Nel board della franchigia emergente spunta, un po’ a sorpresa, anche il nome della piccola Olympia oltre a quello del marito Alexis Ohanian.

Il co-fondatore di Reddit, che ha da poco lasciato la sua compagnia per lanciare un segnale forte contro il razzismo – piaga che sta colpendo ancora una volta duramente gli Stati Uniti – ha subito raccontato tutto il suo entusiasmo per questa nuova avventura attraverso un post sul suo account ufficiale di Instagram.

View this post on Instagram

Disparities between men and women occur in all facets of entertainment, including sports media. The global sports fanbase is 50/50 men and women, yet female athletes receive just 4% of sports media coverage. And yet… US viewership of the 2019 Women’s World Cup final was 22% higher than the 2018 men’s final! After the unstoppable legacy of @USWNT, I was hungry to see and do more. ⚽️ That's why I'm proud to help bring @weareangelcity to the City of Angels. This team is rewriting the playbook, and you can be a part of it. Welcome to the beginning. This is the kind of ambitious lead investing @Initialized is all about and we're excited to announce this one-of-a-kind lifestyle, apparel, and sports organization. I am proud to be a part of this wonderful group (majority women!) working to bring a women’s professional football club to Los Angeles. Chiefly, because I’m a fan of the game, but also because I believe there is massive potential for the sport and it's been undervalued by too many people for far too long. As someone who spends hours kicking around a football with my two-year-old daughter, I want her to have a front row seat to this revolution. I’m personally investing on behalf of my family because creating more opportunities in women’s sports is important to my wife @serenawilliams and me, and we want to be a part of making a better future for our daughter @olympiaohanian #WeAreAngelCity

A post shared by Alexis Ohanian Sr. (@alexisohanian) on

La maggior parte del consiglio direttivo dell’Angel City FC sarà composto da donne, un modo per aumentare le possibilità di carriera al femminile nel mondo dello sport. Ad annunciare questa importante novità è stata Natalie Portman, anche lei coinvolta in prima persona in questo progetto.

Sono entusiasta di far parte di questo team incredibile e di portare nella città di Los Angeles una squadra che farà parte della WNSL. Questo è il primo gruppo imprenditoriale ad avere una maggioranza femminile” ha detto l’attrice americana.

Oltre a Serena Williams ci sono altre due rappresentanti del mondo sportivo ad aver sposato questo progetto. Si tratta delle due ex calciatrici americane Mia Hamm e Abby Wambach. A rappresentare il mondo hollywoodiano della Portman ci sono invece Eva Longoria, Uno Aduba, Jennifer Garner e Jessica Chastain.

Servirà ancora un anno e mezzo prima di vedere all’opera la nuova franchigia. Chissà se per quella data, la più piccola di casa Williams avrà deciso di dire basta con il tennis giocato e si dedicherà alla sua nuova carriera imprenditoriale – dopo il lancio del marchio Serena – passando al calcio.

Nel frattempo, la sorella maggiore Venus, potrebbe già candidarsi come stilista per le divise da gioco del nuovo team. In fondo, lei di abbigliamento sportivo se ne intende.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy