Atp 250 di Monza, Berrettini: “Il movimento italiano beneficerebbe di questo grande evento”

Entro pochi giorni l’Atp deciderà in merito alla possibile costituzione del torneo Atp 250 di Monza a partire dal 2020. Sono ormai parecchi mesi che Mito Group sta portando avanti il progetto di realizzare l’evento che, in caso di approvazione, si svolgerebbe presso l’Autodromo brianzolo di Monza.

di Redazione Tennis Circus

In merito a questa concreta possibilità di tornare ad ammirare un torneo Atp 250 in Italia, si è espresso anche il neovincitore del torneo di Stoccarda, nonché semifinalista nel torneo di Halle Matteo Berrettini (n. 20 Atp), a favore della candidatura del torneo erbivoro di Monza, sottolineando quanto il movimento azzurro italiano possa beneficiare di questo evento: “Sarebbe sensazionale il fatto che Monza possa ospitare un torneo Atp su erba, nella settimana precedente a Wimbledon. La location è unica nel suo genere: Monza e il suo parco sono un polmone verde a due passi da Milano, e il clima di giugno sarebbe perfetto per permettere al pubblico di assistere ad un grande spettacolo”.  Relativamente invece alla crescita che in questi mesi sta accompagnando il movimento azzurro italiano e all’impatto che questo torneo potrebbe avere: “il tennis italiano sta facendo molti progressi, molti ragazzi vogliono subito emergere. Per questo motivo, la creazione di un evento Atp in Italia non potrebbe che favorire l’affluenza del pubblico. L’interesse per il tennis italiano potrebbe aumentare ulteriormente.”

di Donato Marrese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy