Fabio Fognini entra in Top 10 se…

Fabio Fognini entra in Top 10 se…

Ecco tutte le possibili combinazioni che permetterebbero all’azzurro di diventare un top ten. Decisiva la sfida con Zverev.

di Antonio Sepe

La vittoria ottenuta contro Bautista Agut è stata fondamentale per tenere vivo il sogno Top 10 per Fabio Fognini, che nella giornata di ieri si è addirittura trovato virtualmente alla nona posizione, prima di scendere alla decima dopo la vittoria di Khachanov. Ma allora cosa deve accadere perché Fabio riesca finalmente ad entrare a far parte dei primi dieci giocatori del mondo? Ecco tutte le possibili combinazioni.

Se Fognini batte Zverev è sufficiente che:

  • Monfils non raggiunga la finale
  • Wawrinka, Paire o Struff non vincano il torneo

Del Potro e Khachanov si affronteranno infatti negli ottavi, quindi uno dei due verrà eliminato, mentre Coric – altro possibile contendente – è stato sconfitto ieri da Struff. Di fatto, se Fabio dovesse vincere contro il tedesco, la Top 10 sarebbe ormai praticamente certa.

Se Zverev batte Fognini è sufficiente che:

  • Khachanov batta Del Potro
  • Monfils non raggiunga la finale
  • Wawrinka, Paire o Struff non vincano il torneo

Nel caso Fabio venisse invece sconfitto da Zverev, tutto sarebbe nelle mani di Khachanov. Se il russo dovesse infatti sconfiggere Del Potro, la Top 10 per Fognini sarebbe ad un passo; al contrario, in caso di vittoria dell’argentino, Fabio si troverebbe fuori dai primi dieci del mondo per appena quindici punti. Una beffa incredibile, che onestamente il ligure non meriterebbe neppure visto il tennis che sta esprimendo, accompagnato da una maturità notevole.

Una situazione, dunque, nel complesso più che positiva e che fa sognare i tifosi italiani. Fabio sarà artefice del suo destino e si giocherà il tutto per tutto contro il tedesco Zverev. Se le cose dovessero andare male, non resterà che tifare per Khachanov e sperare che questo pazzo Roland Garros non riservi altre sorprese.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Steve Togni - 3 mesi fa

    Punto dopo punto nient altro in testa !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesca Sarzetto - 3 mesi fa

    Delpo è (ancora, per adesso, e battendo Khachanov ci resterebbe) in top10 coi punti di 5 mesi di attività… se anche Fognini lo scavalcasse non resterebbe davanti molto a lungo. Spero che Fabio ce la faccia a entrare in top10, ma Delpo merita di non uscirne! Vamos!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Emanuela Filippi - 3 mesi fa

    Lo spero per te Fabio . Te la meriti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Davide Di Lella - 3 mesi fa

    È solo una questione di tempo. Con la classifica che ha, basta che passi un paio di turni a Wimbledon (non facile per lui ma nemmeno impossibile) e sarà top 10. Scorso anno ha perso da Veselj nei sedicesimi… Era altro Fogna!! Forza Fabio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Andrea Andreani - 3 mesi fa

    Forza Fabio in campo sereno gioca come sai fare e il risultato verrà da se perché non hai nulla da invidiare al “crucco”, anzi in quanto a talento paga dazio nei tuoi confronti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniela Insalaco - 3 mesi fa

    Speriamo che l’obiettivo non pesi troppo nella sua testa. Ma come si fa a giocarsi questa partita ” serenamente” ? In bocca al lupo campione !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giancarlo Lagrosa - 3 mesi fa

    Delpo batterà il russo quasi certamente (e la top 10 la merita tutta) perciò oggi fabio deve battere zverev ,ed il tedesco di questo periodo è battibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Davide Di Lella - 3 mesi fa

      Giancarlo Lagrosa battibile ma Fabio non parte favorito. Deve star tranquillo e giocarsela.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Irene Melpignani - 3 mesi fa

    Ormai la notte non dormo pensando a Fognini e alla tanto agognata TopTen

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy