Diario degli Australian Open: giorno 12

Federer bellissimo ed intoccabile, il ritiro di Chung scatena un’orda di perfidia inaccettabile.
Nel diario di oggi, una critica aspra e amara nei confronti di un fanatismo che rovina lo sport.

di Nicola Corradi

-Sono basito dall’ondata di cattiveria gratuita che è piombata addosso a Hyeon Chung per aver commesso l’ingiustificabile atto del ritiro nella semifinale che, questa mattina, lo ha visto opposto a Roger Federer.
Per chi non avesse avuto modo di assistere alla partita o conoscere il risultato, il Vate conduceva 6-1 5-2 quando la criminosa scelta è stata presa, ormai spinto in un terzo set di mattanze che si sarebbero abbattute sulla povera carcassa del coreano costretto a subire lo strapotere svizzero nella prima semifinale Slam della carriera.
Invece, agli occhi di una mandria di commentatori, Chung, il codardo, ha preferito evitare l’umiliazione, l’indelebile macchia che una sconfitta in tre set patita a ventuno anni contro il più forte giocatore della storia gli avrebbe causato.
Si è ritirato, lui, simbolo di una generazione incapace di affrontare le difficoltà, irrispettoso nei confronti del pubblico, perché su un tale palcoscenico si gioca anche zoppi.
Vergognati, Chung, bambino frignone che una volta abbagliato dalla bellezza celestiale dello svizzero, capendo di non esserne all’altezza, sei fuggito negli spogliatoi.
E ad ogni epiteto di disgusto, di ripugnante ricordo di un tennis che fu, scorrono accuse di slealtà, vigliaccheria e pavidità.
Per ognuno di questi, di contro, le solite smielate lodi al Federer che “anche se è vecchio incarna il tennis, e quando smetterà non guarderò più la televisione”.
Luoghi comuni che compongono le righe così simili ad intrecci di un tappeto che viene ad essere la somma di tutti gli elogi incondizionati a Lui rivolti.
Masse che esaltano il sommo e lapidano quello che, dall’altra parte della rete, ha avuto la sfortuna di tentare di mettergli i bastoni tra le ruote.
Se non ci è riuscito, e questo è il caso, il motivo risiede nella sua incapacità di giocare a tennis. “È solo un atleta, tanta corsa e niente gioco”.
Quando però, una settimana fa, il povero Hyeon batteva Novak Djokovic, che rappresenta il Male, allora sì, in quel caso, la folla lo ergeva a fenomeno.
Tutti, confrontandosi con il Vate, sono costretti a cedere a colui che incarna il tennis perché inadatti e figli di una generazione che ha creato macchine estranee a tecnica ed eleganza, brute forme di forza fisica che rovinano uno sport nato dai gesti bianchi.
Sulla partita di oggi, non ci sarebbe alcun commento da fare, perché una partita non c’è stata.
E invece, come ogni volta un giocatore si trovi costretto a fronteggiare Federer, un gregge di commentatori esaltati si mobilita e divide la sfida in due rami principali: l’esaltazione della bellezza, che è sinonimo di Roger, e l’attacco frontale nei confronti dell’altro.
È insensato, folle, scorretto. È fanatismo che pervade ormai ogni spazio dedicato al tennis e verso il quale, non è la prima volta che lo dico, mi batterò sempre.
Una volta che Chung pubblica l’immagine del suo piede lacerato dalle vesciche, per un attimo l’orda si placa.
Ripensa a ciò che ha fatto, si rende conto di aver ingiustamente attaccato un giocatore che si è visto piombare davanti l’incubo del ritiro nella prima semifinale Slam della carriera.
Capisce che sarebbe stato meglio tacere, evitare la rabbiosa reazione che ha avuto precedentemente.
Ritorna sui suoi passi e di nuovo commenta: “beh, d’altronde, anche in salute, avrebbe fatto solo due game in più, perché il Re è il Re, e lui, randellatole insulso, non è nessuno”.
Non c’è nulla da fare, il fanatismo è intrinseco nella mentalità di molti.
La mia sarà probabilmente una battaglia persa, che sfrutta l’episodio di questa mattina come espediente per trattare un tema molto più complesso.
Che volete che vi dica, tutto questo non fa altro che rovinare lo sport.
Ancora, ancora e ancora.

Dal vostro cronista è tutto, buona finale.

78 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Domenico Placenti - 3 anni fa

    Osservate più attentamente non limitatevi solo all epilpgo dell’incontro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Domenico Placenti - 3 anni fa

    Chung nel giro di un anno diventerà un top player. Anche se non ha colpi di classe è intelligente e legge bene la partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Flavio De Martino - 3 anni fa

    I tifosacci ci sono sempre stati e in tutti gli sport. I social fanno solo da cassa di risonanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Flavio De Martino - 3 anni fa

    I tifosacci ci sono sempre stati e in tutti gli sport. I social fanno solo da cassa di risonanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Roberto Tamburrini - 3 anni fa

    Preferisco questo tennis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cristina Pozzoli - 3 anni fa

    Taccuino sei sempre il migliore… Di certo non ti serve il mio sostegno ma chi ti critica non capisce niente di sport in primis e di tennis ancora di più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Loretta Borel - 3 anni fa

    Questi che criticano sempre tutto sono quelli che per andare comprare il giornale prendono la macchina ! Che Federer sia fortissimo non c’è dubbio ! Chung. Ha 21 anni . Deve crescere ! Diamo tempo al tempo ! E voi che criticate alzate il culo e imparate a fare i sacrifici che fanno questi sportivi !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Licia Romani - 3 anni fa

    Sono perfettamente d’accordo con te!!! Impossibile frenare questi scellerati commenti di odio solo perchè uno perde, si ritira o qualsiasi cosa!!!! Tutto il rispetto e onore per chi vince è lo sport!!! Ma se uno vince l’altro deve perdere per forza e perchè offendere distruggere l’avversario per questo!!! Niente non ci arrivano! Tanta ignoranza e nulla più e lo sport ci perde!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Miriam Russo - 3 anni fa

    Riuscite a rovinare anche il tennis. Nadal e Federer due grandi, gioco diverso, ma veri campioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianna Gelmini - 3 anni fa

      Sono daccordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Attilio Roccatani - 3 anni fa

    Articolo del cazzo fatto da uno che capisce di tennis imbarazzante …per una volta raccontate le cose come sono andate …purtroppo la verità fa male a voi giornalisti …chung come l anno scorso cilic ..onorate lo sport senza scuse …a 20 anni lotta se sei campione e finisci l incontro …che in 40 minuti tutto questo danno un piede nn può averlo subito anche perché di palle ne aveva viste ben poche ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Maria Magnolo - 3 anni fa

    Io sarei anche d’accordo perché non sopporto il fanatismo a 360°. Però non scrivete in due lo stesso articolo a distanza di un’ora! http://www.tenniscircus.com/australian-open/hyeon-chung-un-talento-da-ammirare/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Gabriele de Maestri - 3 anni fa

    Beh, sei un cronista mediocre… rileggiti santo dio e sii più realista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Patrizia Maffei - 3 anni fa

    Go Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Impollonia Alessandro - 3 anni fa

    Può essere che ci sia del vero in quello che dice questo articolo sui fanatici tifosi di Federer.Una cosa però è certa,l’articolista non è ne fanatico,ma certamente non tifoso di Federer…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Giovanna Cajelli - 3 anni fa

    Cheung non ha avuto coraggio tutto qui altre polemiche non le capisco
    ha vinto il migliore come in ogni sport

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Francesco Scioscioli - 3 anni fa

      Bravissima!!! Poche parole ma dritte nel segno… ma vi ricordate le vesciche di Nadal??? E lui che tentava in ogni modo di giocare??? Quello è un guerriero!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giovanna Cajelli - 3 anni fa

      Grazie mi fa piacere io amo molto il tennis l’ho giocato tantissimo ma quando hai un avversario molto forte a volte desisti perché consapevole delle tue possibilità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Alberto Crobu - 3 anni fa

    E si sceglie i tornei a comodo….3 2 1…..vai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Stefano Fierro - 3 anni fa

    Oggi ho letto dei commenti vergognosi.
    Poi dopo le foto pubblicate da chung ho letto commenti vergognosi e arroganti

    Mi chiedo perché certi individui non continuino a tifare per il calcio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Marco Ferrara - 3 anni fa

    I tifosi di federer, ovviamente quelli più esaltati, non tutti per carità sono la rovina!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Giorgio Codeluppi - 3 anni fa

    Rocco roger moore ,vedi un affermazione del genere come hai fatto , dimostra che senza parlare di tennis hai gia fomentato una discussione senza senso.guarda che sono borg ,mc enroe ,sampras,ecc a dire che roger federer e,’il piu forte giocatore di tutti i tempi ,dimenticavo rod laver.i ho visti tutti da stan smith ,emerson ,rosewa,newcombev,ma un giocatore del genere che a 36 anni suonati gioca a questo livello ,non l’ho mai visto,il problema per glia altri e’che vincera’ancora ,troppa varieta’di colpi ,troppa intelligenza tennistica, spesso la forza fisica e ‘inversamente proporzionale al tempo in cui il giocatore da il.massimo del rendimento .djiokovic che ammiro tantissimo ha fatto 3anni super ,adesso il calo e ‘inesorabile ,nadal se fisicamente non e’al max perde quasi sempre ,questo sono 17anni ,dico17 e c’e’ancora qualcuno che ha il coraggio.di trovare l’ago nel pagliaio ma per favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vedi che non hai capito nulla….hai letto una frase in cui ho affermato che non lo sia? È evidente che sia il piú forte ma non vuol dire che non si possa instaurare una argomentazione su altri tennisti. Immancabile poi il medio fan arriva e blocca la discussione con “si ma federer”. Ti do una notizia …il tennis esisteva prima di lui ed esisterà dopo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giorgio Codeluppi - 3 anni fa

      Prima di risponderti fammi sapere a che livello di fan ti collochi ,intanto ti ringrazio di avermi fatto presente che il tennis esisteva prima , non me lo ricordavo perche’ho cominciato nel 1966 , quasi 52 anni fa agli internazionali di roma e onestamente e ‘ trascorso tanto troppo tempo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Elisa Pederiva - 3 anni fa

    Totalmente d’accordo su tutto! Bravo, ben scritto! Ma la gente è così e purtroppo non c è nulla da fare. Dovrebbero pensare che Federer si disgusterebbe a leggere certi commenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Sabrina Barbon - 3 anni fa

    Toh, un articolo che si permette di andare contro l’ordine costituito.. ironia a parte, ha ragione anche chi dice che é la sorte di tutti i giocatori essere criticati dai tifosi dell’uno o dell’altro. Il problema il modo è la differenza tra tifo e idolatria. Federer é un grande, un gigante del tennis, e gli va riconosciuto. I suoi “tifosi” ahimè (non tutti per fortuna) no. Roger è un Dio intoccabile, punto. Possibilità di discussione, zero. Il tennis non ha bisogno di queste persone, tantomeno roger federer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessandra Bragion - 3 anni fa

      D’accordo con te , bisognerebbe fare un passo indietro , rispettare ognuno le idee degli altri , non arrabbiarsi se qualcuno fa critiche ( costruttive ) , non offendere i beniamini di altri tifosi ! Insomma seguire le regole base di una convivenza civile di idee diverse !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Grazia Mattioli - 3 anni fa

      Quando lo impareranno gli altri lo farò anche io ma fino a che tifosi di Nadal è di nole mi scrivono in privato cose orribili io non porgo l’altra guancia e no xche voi continuate con i tifosi di roger ma c’è ne x tutti e

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Alessandra Bragion - 3 anni fa

      Grazia Mattioli bisogna essere superiori , non è questione di porgere guance ma di valutare le monete per quel che valgono ! Se mi offendono io non mi curo di loro ma guardo e passo ! Gli sì da meno soddisfazione a non rispondere … anche perché altrimenti ci si abbassa allo stesso livello !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Andrea Robotti - 3 anni fa

    che schifo di articolo… ma davvero agghiacciante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Fabrizio Pagano - 3 anni fa

    Feder è il tennis ..gli altri fanno sport,o,quantomeno ,ci provano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Andrea Giorgetti - 3 anni fa

    Chi a offeso il ragazzo non capisce un cazzo e un pirla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Giuseppe La Barbera - 3 anni fa

    Ho capito una cosa
    Che nei commenti di questo articolo ci sono tanti tifosi di Dijocovic e Dopal che stanno rosicando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuliana Marconi - 3 anni fa

      Non sapevo che Nadal lo avessero trovato positivo ….. quando ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giuseppe La Barbera - 3 anni fa

      Chiediti il perché non lo hanno mai scoperto!!!
      La Babolat se non era per Dopal farebbe ancora solo corde, invece proprio grazie a lui oggi è la racchetta più venduta!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Gianna Gelmini - 3 anni fa

      Sempre questi discorsi idioti nei confronti di Nadal…….se si doppa lui si doppano tutti compreso il re …….credici .. . E poi tutti a dire ..fanno il tabellone sempre per favorire Nadal ….mettetevi il cuore in pace e godetevi questo sport per quello che da

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Selene Eleonori - 3 anni fa

    peccato per Chung che non si è potuto “godere” una partita sul centrale contro un mito come Federer …. Non credo che abbia preso la decisione di ritirarsi così a cuor leggero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Giovanni Della Chiesa - 3 anni fa

    GRANDE FEDERER

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Vasilica Hilitanu - 3 anni fa

    Non e l’unico a subire le cose del genere… stesso Federer e tutti gli altri hanno subito cattiveria della gente ! Non ho mai sentito qualcuno lamentarsi….. così si cresce probabilmente. Penso ché,comme diceva qualcun’altro qui siete solo voi ad provocare la rabbia pubblicando questi articoli! Non ve ne frega niente ne di Ciung ne di Federer… di nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Paola Vinci - 3 anni fa

    Ma chi l’ ha aggredito poi ? A me fa solo tenerezza. Basta non dare risalto a certe chiacchiere di tifosi o pseudotifosi su fb

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Paolo Miccolis - 3 anni fa

    Spero solo che non si abbatta il coreano…un peccato comunque ci può stare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Massimiliano Gregorio - 3 anni fa

    L’incontro di oggi non conta, il trentasettenne Federer di oggi è il giocatore più forte, più aggressivo e veloce di tutti i tempi…pazzesco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Alessandro Boesso - 3 anni fa

    Non c’è niente da fare…non cambieranno mai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Demetrio Rovitto - 3 anni fa

    Certo se il piede era buono roger perdeva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Mark Otto - 3 anni fa

    Questi articoli, non fanno altro che fomentare ciò che criticano, soffiando sul fuoco. Non ne vedo l’utilità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Maria Bianchi - 3 anni fa

    Ma avete visto il piede di Chung ? Auguri !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Grazia Mattioli - 3 anni fa

    Una volta era uno sport x pochi ora è uno sport di massa e ognuno può tifare chi vuole e esprimere ciò che vuole caro Federico Granatiero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Claudio Donati - 3 anni fa

    Avete ragione ! Fa vomitare come hanno aggredito Chung… Rimane la consapevolezza che il piccolo ha avuto la fortuna di vedere come si gioca a Tennis… Questo è innegabile!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Grazia Mattioli - 3 anni fa

      Il piccolo poverino io alla sua età avevo già due figli e mi alzato alle 5 di mattina x 1000 euro al mese

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Bhe il fan medio di federer è quello che esulta per un ritiro o che quando si parla di Borg..Mcenroe..ecc…ti dice: solo federer è il re del tennis…gli altri non esistono..bla bla bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mark Otto - 3 anni fa

      Spero non sia come dici tu e che comunque non sia il fan medio , ma la minoranza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Domenico Badolato - 3 anni fa

      Non si tratta di fan di Federer , si tratta di tifosi non di sportivi. D’altronde quando, specie nel calcio , non si fa altro che tifare contro, di cosa ci meravigliamo ? In merito alle classifiche sul valore degli avversari di Federer, c’è una tendenza, specie per i tifosi di Nadal, a non volere vedere quello che è sotto gli occhi di tutti. Quando lo stesso Nadal e,persino , lo zio Toni molto onestamente dichiarano che Roger è il miglior tennista della storia, perché ostinarsi,con mille sofismi, a contestare quello che ogni amante del bel tennis dovrebbe vedere?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Si ma non si può cacciare sempre federer o nadal anche quando si parla di altro. Davvero non si può fare un discorso sul tennis romantico degli anni 80 che ti esce quello che non l ha mai seguito con…federer è il più grande e un altro..no è nadal. Oppure ti definiscono djokovic o murray scarsi. che palle

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Luca Castiglioni - 3 anni fa

    Tanto è impossibile farlo capire….. Federer è il re/dio in terra tutto quello che fa è fantastico e meraviglioso ma soprattutto tutti gli altri sono dei pipponi non all’altezza….un’idolatria che continuerà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Flavia Strambecchi - 3 anni fa

      Che tristezza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Manuel Neuer Ferrari - 3 anni fa

      Pienamente d’accordo poco da aggiungere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Davide Tammaro - 3 anni fa

      Vabe non esageriamo però

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Luca Castiglioni - 3 anni fa

      Davide purtroppo è così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Christian Ronchi Ru - 3 anni fa

      SAgge parole…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Mark Otto - 3 anni fa

      Il tuo modo di commentare è in linea con coloro che critichi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Rosa Abbati - 3 anni fa

      Mark Otto no , è obbiettivo !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Irene Pigozzo - 3 anni fa

      Per me, tifosissima di Roger da sempre,non ho MAI denigrato nessuno, amo questo sport e tranne un paio di eccezioni che proprio non sopporto, tutto il resto lo guardo e mi diverto quasi sempre!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Tiziana Ponsicchi - 3 anni fa

      Assolutamente vero ….lui è un Dio è tutti gli altri dei Pipponi…datevi pace

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Grazia Mattioli - 3 anni fa

      Se tu tifi federer come fai a divertirti con gli altri io questa cosa non la capirò mai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    11. Grazia Mattioli - 3 anni fa

      Tiziana quello che fa lui con la racchetta non lo fa nessuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Rosa Abbati - 3 anni fa

    Finalmente ve ne siete accorti !!!!!! Roger non merita questi Fanatici !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca Castiglioni - 3 anni fa

      Già l’anno scorso avevano fatto un articolo sull’argomento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luca Castiglioni - 3 anni fa

      Se non sbaglio dopo il torneo di miami con un pubblico scandaloso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giuliana Cau - 3 anni fa

      E chi lo aveva scritto, all’epoca, è dovuto andare a farsi levare il malocchio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Federico Granatiero - 3 anni fa

    Ormai si vede il marcio ovunque, il tennis sta diventando come il calcio: fanatici su fanatici, dove il 90% non conosce le regole base ma sa solo dire “Federer vince senza avversari” o “Nadal è dopato”. Siete la rovina di questo fantastico sport!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuliana Marconi - 3 anni fa

      Quando è stato trovato positivo Nadal ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Domenico Vallino - 3 anni fa

      Mai. È stato seguito per un periodo dal dr Fuentes.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Federico Granatiero - 3 anni fa

      Ho scritto per caso che è stato trovato positivo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Rosanna Simeone - 3 anni fa

      Federico Granatiero. Sono convinta che troveranno qualcosa da ridire anche sul tuo commento. Il tennis è uno sport bellissimo… i tifosi (non gli sportivi) meno e lo stanno rovinando.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Federico Granatiero - 3 anni fa

      Hai ragione Rosanna…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Flavio De Martino - 3 anni fa

      I tifosacci ci sono sempre stati e in tutti gli sport. I social fanno solo da cassa di risonanza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Grazia Mattioli - 3 anni fa

      I tifosacci come li chiami tu sono tifosi E ormai il tennis non è più uno sport x pochi e uno sport di massa e come tale va preso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Grazia Mattioli - 3 anni fa

      E Fuentes e in galera e non può parlare quindi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy