Niki Pilic: “Djokovic può raggiungere i 17 Slam di Federer”

Niki Pilic: “Djokovic può raggiungere i 17 Slam di Federer”

Niki Pilic, ex allenatore di Novak Djokovic, è convinto che il tennista serbo possa eguagliare il record di titoli Slam di Roger Federer.
La grande stagione di Novak Djokovic e i tanti successi degli ultimi mesi hanno generato un dibattito sul futuro e sulla grandezza del tennista serbo. In molti si sono chiesti: può Djokovic eguagliare o addirittura superare i titoli Major vinti da Roger Federer? L’eccezione forma che ‘Nole’ ha mostrato durante il percorso nel torneo di Wimbledon ha convinto molti che il n. 1 del mondo possa, con il tempo, raggiungere i numeri di titoli vinti di Rafael Nadal e Roger Federer.

Pochi uomini conoscono il potenziale di Novak Djokovic come Niki Pilic, che ha guidato il n. 1 del mondo quando era adolescente presso la sua accademia di Monaco di Baviera. In un’intervista a tportal.hr, Pilic ha dichiarato: “Non posso dire quanti altri Slam vincerà Novak, solo Dio lo sa. Ma, secondo la mia opinione, è perfettamente in grado di conquistarne 17, come Federer“.

Novak-Djokovic-and-Niki-P-007

Djokovic, 28 anni, ora ha ‘solo’ nove titoli Slam in bacheca: questo vuol dire che deve vincerne altri 5 per raggiungere Nadal, altri 8 per eguagliare Federer, sempre che questi ultimi, nel frattempo, non vincano altri titoli. “Ora sembra che ci sia una grande differenza” ha osservato Pilic, “ma sono sicuro che ‘Nole’ continuerà a questo livello per molti anni. Tutto fa supporre che avrà una lunga carriera di successo”.

Inoltre, il tecnico croato ha sottolineato la grandezza di Djokovic nell’aver vinto Wimbledon poche settimane dopo la cocente delusione della sconfitta al Roland Garros, in finale contro Stan Wawrinka: “Lui è molto forte mentalmente, perché pochi giocatori sono in grado di recuperare dopo aver perso la finale del Roland Garros, e vincere appena un mese e mezzo più tardi. Ha perso a Parigi solo perché ha giocato la semifinale e la finale in due giorni consecutivi, e quindi era piuttosto stanco. Se avesse avuto un giorno di riposo, sono sicuro che avrebbe vinto anche a Parigi“, ha concluso Pilic.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy