Novak Djokovic: “Sono piú forte ora sulla terra rispetto al 2011. Nadal avversario n.1”

Novak Djokovic: “Sono piú forte ora sulla terra rispetto al 2011. Nadal avversario n.1”

Il numero 1 del mondo, campione 5 anni fa a Madrid, arriva nella capitale spagnola con la voglia di far bene dopo due settimane di riposo e con l’idea che Rafa Nadal é il suo grande rivale per il titolo.

A volte le sconfitte nello sport possono essere anche utili. Potrebbe essere questo il caso di Novak Djokovic. Il numero 1 del mondo, dopo la sconfitta patita a Montecarlo contro Jiri Vesely, ritorna a competere a Madrid, un torneo che non gioca dal 2013.

Novak ha rilasciato a proposito alcune dichiarazioni al portale As parlando delle illusioni per i tornei sul rosso e del suo grande rivale nel quarto Master 1000 dell’anno.

“Ho avuto il tempo per riposare e per passare tempo con la famiglia. Era quello di cui avevo bisogno. Vengo a Madrid per dare il meglio. Nel 2014 non sono potuto venire per un infortunio al gomito e nel 2015 la mia assenza é stata dovuta ad una decisione che abbiamo preso insieme al mio team”.

Il serbo si é allenato ieri insieme ad Andy Murray in uno dei campi secondari: “Ci sono molte aspettative su di me ma so che significato ha avuto vincere qui nel 2011 e ció mi dá fiducia per ripetere questo trionfo. Il mio gioco sulla terra è ora migliore rispetto al 2011, sono piú forte sia fisicamente che mentalmente. Spero di giocare qui molte partite, sarebbe molto buono”. 

Nole ha molto chiaro in mente qual é il principale avversario per il trofeo Ion Tiriac. “Per la sua storia nel torneo, per le sue prestazioni a Montecarlo e a Barcellona e per l’enorme motivazione con cui arriva a Madrid, Nadal é senza dubbio il mio rivale numero 1 in generale per la stagione sulla terra”, conclude il campione degli Australian Open che al secondo turno esordirá contro il vincente di Almagro-Coric.

Fonte: PuntoDeBreak

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy