Swiss Leaks: anche Marat Safin nella lista Falciani

Swiss Leaks: anche Marat Safin nella lista Falciani

Tanti i nomi coinvolti del mondo dello sport, da Fernando Alonso e Diego Forlan. Tra le celebrità spicca anche l’ex campione russo Marat Safin, che non sarebbe l’unico tennista implicato.

Pubblicata la “lista Falciani” l’elenco completo dei centomila clienti che hanno depositato cento miliardi di dollari nei forzieri della Hsbc, uno degli istituti più grandi del pianeta. Nella Swiss leaks dittatori, politici e celebrità, ma anche tanti sportivi.
Soldi sfuggiti al fisco e veicolati nella filiale elvetica della banca britannica HSBC. Un sistema capillare e ramificato che ha formato negli anni la grande evasione globalizzata di cui fanno parte migliaia di persone tra dittatori, trafficanti d’armi, faccendieri, sceicchi, sportman, manager, imprenditori e insospettabili dello spettacolo.
L’operazione Swiss leaks porta la firma del network di Washington International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ). Il risultato è un dossier su oltre 100 mila clienti di più di 200 paesi con 81mila conti censiti dall’Iban tra il 1998 e il 2007. Per portare avanti le verifiche sui nomi, la rete americana ha coinvolto più di 140 giornalisti di 45 paesi, in totale 45 testate: tra queste, oltre a Le Monde, anche Guardian, Bbc, Suddeutsche Zeitung e, per l’Italia, “l’Espresso” che pubblicherà l’elenco nella prossima edizione.

swiss leaks - tennis circus

Le indagini hanno preso corpo nel 2010, quando il governo francese ha distribuito la lista Falciani ad altri paesi, affinché verificassero le posizioni fiscali dei loro cittadini. Le autorità inglesi hanno scoperto oltre 3.600 nomi, su 5 mila, non erano in regola, riuscendo così a recuperare 145 milioni di euro di imposte non versate. I documenti rivelano che la banca HSBC ha aiutato trafficanti di armi , dittatori , oltre che politici e celebrità tutti accusati dia aver nascosto al fisco centinaia di milioni di dollari .

Tanti i nomi coinvolti del mondo dello sport, da Fernando Alonso e Diego Forlan. Tra le celebrità spicca anche l’ex campione russo Marat Safin, che non sarebbe l’unico tennista implicato.
Tra gli italiani, i primi nomi resi pubblici sono quelli dello stilista Valentino, del pilota Valentino Rossi e dell’imprenditore Flavio Briatore. Valentino avrebbe avuto negli anni 2006/2007 oltre 100 milioni di euro sui conti della Hsbc. Mentre per Briatore si parla di 73 milioni in nove diversi conti; Valentino Rossi, 23 milioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy