Australian Open: incontenibile Djokovic, domina in tre set Nadal e conquista il titolo!

Australian Open: incontenibile Djokovic, domina in tre set Nadal e conquista il titolo!

Novak Djokovic si è guadagnato il titolo degli Australian Open per la settima volta in carriera. Contro Rafael Nadal ha realizzato una prestazione straordinaria, che gli ha permesso di prevalere nettamente con il punteggio di 6-3 6-2 6-3, in appena due ore di gioco.

di Federico Gasparella

La cronaca della finale tra Rafael Nadal e Novak Djokovic:

PRIMO SET – Il tennista di Belgrado ha avuto un impatto con la gara estremamente positivo, dove non ha fatto trasparire alcuna tensione per l’importanza dell’evento. Nel game inaugurale ha condotto il turno di battuta in maniera impeccabile, all’interno del quale ha saputo aprirsi abilmente il campo, con delle prime servite spesso in slice, per poi chiudere il punto con facilità disarmante. Mentre nel game di risposta successivo ha sorpreso lo spagnolo con una serie di ribattute molto precise e profonde, che gli hanno permesso di prendere il comando degli scambi e di conquistare i punti necessari per conseguire il primo break della gara (a quindici). Nadal, di contro, ha sofferto oltremodo la spregiudicatezza del serbo, non riuscendo quasi mai ad esprimersi con l’abituale intensità e risultando, inoltre, troppo contratto sotto il profilo atletico nonché poco preciso nell’esecuzione dei suoi colpi migliori. Soltanto al quarto gioco, dopo aver vanificato un’opportunità che avrebbe portato Djokovic sul 4-0, ha conservato la battuta e conquistato il primo punto del set. Ma nelle fasi centrali della frazione non è mutato il tenore della gara, in quanto il serbo ha proseguito a muovere Nadal da un angolo all’altro del campo, realizzando con impressionante frequenza colpi profondi e precisi, che hanno letteralmente reso vana ogni iniziativa dell’iberico. In merito al punteggio, il serbo ha perseverato in una gestione straordinaria dei turni di battuta, conservando senza alcun problema la lunghezza di vantaggio fino alla conquista del parziale per 6-3.

SECONDO SET – Djokovic ha saputo mantenere elevato il rendimento al servizio anche nel corso della seconda partita, lasciando in rare circostanze a Nadal la possibilità di organizzare delle manovre offensive e di tentare la conquista del break. Lo spagnolo, al contrario, non è stato in grado di offrire la medesima solidità, eseguendo spesso delle prime poco incisive e faticando di conseguenza a contenere le risposte insidiose del serbo, il quale ha confermato di essere uno dei migliori ribattitori del circuito. Nadal, inoltre, ha insistito a giocare troppo distante dalla linea di fondo campo, rivelando di non aver ancora trovato la necessaria confidenza con i colpi fondamentali e permettendo a Djokovic di ottenere con troppa facilità la supremazia nelle fasi di palleggio. Al quinto gioco si è visto costretto a cedere il break, il secondo della partita. Nel game seguente, Djokovic ha consolidato il vantaggio e al settimo gioco ha conseguito la vittoria a quindici di un altro break, che l’ha proiettato sullo score di 5-2. In seguito, si è guadagnato la vittoria del parziale, conservando il servizio a zero e realizzando ben tre ace.

TERZO SET – La scarsa consistenza dello spagnolo al servizio e in altri altri aspetti del gioco è emersa nuovamente nella terza partita, a tal punto da costringerlo a cedere il break già al terzo game. Mentre Djokovic ha proseguito a realizzare una prova impeccabile, estremamente solida, dove è stato capace di compiere qualsiasi cosa avesse in mente. Nelle fasi centrali della frazione il tennista di Belgrado ha blindato il vantaggio acquisito, sebbene Nadal abbia cercato quanto meno di rendere meno agevole la difesa dei game di servizio da parte dell’avversario, riuscendo però solamente ad ottenere una palla break (la prima della gara) al sesto gioco. In conclusione, sul punteggio favorevole di 5-3, il serbo ha messo ancora una volta sotto pressione Nadal, sia di risposta sia negli scambi che sono seguiti in uscita dal suo servizio, procurandosi prepotentemente due match point, di cui il secondo si è rivelato decisivo e con il quale ha conseguito la vittoria dello Slam australiano per la settima volta in carriera.

Il punteggio:

[1]N.Djokovic b. [2]R.Nadal 6-3 6-2 6-3

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Delia Leonardi - 3 settimane fa

    Troppo perfetto….i dubbi aumentano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bete Cattai - 4 settimane fa

    Nooollleee!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Flavio Castignani - 4 settimane fa

    Grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giovanni Picciuti - 4 settimane fa

    Nadal sotto la doccia guarda ancora la pallina che torna indietro e i vincenti chirurgici!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giovanni Picciuti - 4 settimane fa

    E sono 15…tralasciando gli altri!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giovanni Picciuti - 4 settimane fa

    Ciao ciao!! Il più forte al mondo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mirko Cappilati - 4 settimane fa

      Il piu forte al mondo.?Ma dai basta cazzate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giovanni Picciuti - 4 settimane fa

      È il tuo pensiero? Cazzi tuoi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Loretta Borel - 4 settimane fa

    Bravo . Peccato che tifavo Nadal !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Carla Sottocorno - 4 settimane fa

    Bravo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Zorica Rovcanin - 4 settimane fa

    Complimenti Nole straordinaria partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Iris Savage - 4 settimane fa

    Congratulations Novak !! Easy-peasy!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ljubomir Kraljević - 4 settimane fa

    Sampionnnn

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Cocco Albertino - 4 settimane fa

    Bar Noleeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Edoardo Alessandrini - 4 settimane fa

    È durata più la premiazione che la partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Michel Stojkovic - 4 settimane fa

    Goat

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Giuliana Cau - 4 settimane fa

    Prestazione mostruosa. SuperNole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Angela Serusi - 4 settimane fa

    La perfezione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Davide Tammaro - 4 settimane fa

    Straordinaria partita di Nole e vittoria strameritata ma un Nadal tesissimo e brutto da vedere .Da tifoso di Rafa complimenti a Djokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Luca Pellegrini - 4 settimane fa

    #robonole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mark Falzon - 4 settimane fa

    Novak the true goat

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Gabriele Terradura - 4 settimane fa

    Più che un match si è trattato di un abuso. Se non lo accompagnano Rafa non ritrova nemmeno la porta dello spogliatoio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Anna Senatore - 4 settimane fa

    Complimenti Nole..Sei un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy