Andrea Petkovic si separa da coach Simon Goffin

Andrea Petkovic si separa da coach Simon Goffin

L’ex top-ten tedesca, scivolata alla 57esima posizione mondiale, è da tempo in crisi professionale.

Andrea Petkovic ha deciso di cambiare allenatore. Secondo diverse fonti tedesche, la 29enne tedesca avrebbe deciso di interrompere la collaborazione con il suo coach Simon Goffin, fratello maggiore del n. 12 al mondo Atp, con cui aveva incominciato a lavorare a inizio 2016.

UN 2016 DISASTROSO – Le ragioni dell’interruzione del rapporto sono evidenti: la tennista di origini serbe, che nel 2011 aveva raggiunto la nona posizione mondiale, dopo due lunghi anni di infortunio che l’hanno costretta fuori dalle competizioni, non è mai riuscita a risalire ai suoi livelli. Il 2016 è stato, per lei, un anno disastroso: ha raggiunto soltanto una semifinale, a Doha, perdendo contro Jelena Ostapenko, e tre quarti di finale, chiudendo con uno sconfortante bilancio di 20 vittorie e 22 sconfitte.

SUPPORTO MENTALE – La n. 57 al mondo ha dunque bisogno di qualcuno che cerchi di scuoterla, soprattutto dal punto di vista mentale: nel torneo di Charleston, lo scorso aprile, durante un match contro Monica Puig aveva confidato a Goffin di sentirsi inutile, e di non essere in grado di concentrarsi su sé stessa né di provare sensazioni positive. Petkovic, che cinque anni fa era di gran lunga la prima tennista del suo Paese, prima dell’ascesa della connazionale Angelique Kerber, ha senza dubbio le armi per tornare una top-player. Per il momento il nome del nuovo coach non è ancora stato reso noto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy