David Ferrer: “Il 2012 è stato il mio miglior anno”

David Ferrer: “Il 2012 è stato il mio miglior anno”

Il tennista spagnolo ha rilasciato un’intervista a “El Universo”, nella quale ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni

Commenta per primo!

David Ferrer è tornato a parlare, e non lo ha fatto in maniera banale. Ormai siamo giunti a fine stagione, e Ferrer ha parlato del suo 2017 e in generale quello che ha vissuto nel circuito in tutti questi anni. La prima domanda riguarda proprio quale delle tante stagioni ATP David consideri la migliore: “Forse il 2012, nel quale ho vinto ben 7 tornei, ma penso che quei due anni, anche nel 2013 siano in assoluto i migliori, finii numero tre del mondo e ho ottenuto molti successi, ma scelgo il 2012, ero al top sia tennisticamente che fisicamente, sono riuscito a trovare me stesso “.

david-ferrer-Rio-Open

E a proposito del 2013, Ferrer ha ricordato la finale Slam a Parigi persa contro Rafa Nadal: “Avevo giocato molto con Rafa, ma in finale tutto è diverso. E forse non l’ho affrontato come avrei dovuto, la finale Slam era qualcosa di veramente troppo importante per me. Sono stato circondato da molte cose improvvise che non ho saputo gestire al meglio e di conseguenza non ho giocato come avevo giocato durante l’intero torneo “.

Poi il tennista valenciano ha parlato del 2017, un anno pieno di sorprese nel circuito: “Penso che questo sia stato un anno molto positivo per il tennis in generale, specialmente il ritorno di Rafa e Roger come numero 1 e numero 2. Entrambi hanno vinto due Grand Slam, Rafa è stato il migliore quest’anno nella regolarità del tennis. Così come è stato bravissimo Dimitrov. Grigor è un giocatore con grande classe, di alta qualità, di grande talento, e sono molto contento per lui. Forse quest’anno è stato il suo consolidamento definitivo nella top ten. Ha vinto un Masters 1000, ha vinto le Finals, quindi è un’ottima notizia per gli spettatori, soprattutto per il prossimo anno con il ritorno di Andy Murray e Novak Djokovic, ancora meglio. “

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy