Uno sguardo alle statistiche del 2017 che volge alla conclusione

Uno sguardo alle statistiche del 2017 che volge alla conclusione

La stagione 2017 si è conclusa con il master di Londra vinto da Grigor Dimitrov, in attesa di ripartire, Atp Infosys ha stilato un resoconto dei numeri di questa stagione

Come ribadito più volte, la stagione 2017 è stata caratterizzata dal ritorno di Roger Federer e Rafa Nadal, che si son spartiti i 4 tornei dello Slam, ed è stata caratterizzata da numerosi ritiri per infortunio.

L’AtpInfosys ha analizzato la stagione, tramutando in numeri l’andamento dei tornei del circuito.

Roger Federer è stato il più vincente, con 7 titoli, Nadal lo segue a ruota con 6, e Alexander Zverev, rivelazione di questa stagione, ne ha vinti ben 5 tra cui i Master 1000 di Roma e Montreal con scalpi eccellenti quali Novak Djokovic e lo stesso Federer.

Federer-Wimbledon-vittoria-1024x677Con 4 titoli troviamo il vincitore del Master di Londra Grigor Dimitrov (Brisbane-Sofia-Cincinnati-Londra), Jo-Wilfried Tsonga (Rotterdam-Marsiglia-Lione-Anversa), poi con 3 Lucas Pouille (Budapest-Stoccarda-Vienna) e Jack Sock (Auckland-Delray Beach)con l’acuto del titolo a Parigi-Bercy.

Se ampliamo la visione alle nazioni vincenti e non ai singoli giocatori, la Spagna con 11 titoli guida la classifica, seguita dagli Stati Uniti di Jack Sock con 9 e chiude il podio la Svizzera con 8 titoli; in cinque tornei inoltre, la finale si è disputata tra connazionali.

A Marsiglia e Vienna si è deciso tra i due francesi Tsonga e Pouille, a Indian Wells è andato in scena il derby svizzero tra Federer e Wawrinka; a Montecarlo trattandosi di terra gli spagnoli fanno la voce grossa e in finale troviamo Nadal e Ramos-Vinolas ed in fine ad Atlanta finale tutta madi in USA tra Isner e Harrison.

Escludendo Zverev,è curioso notare che in questa stagione,solo due giocatori al di sotto dei 23 anni son stati in grado di vincere un titolo.

La finale “più giovane” si è disputata a Monaco tra Sascha Zverev (20) e Guido Pella (26), mentre la “più vecchia” tra Gilles Muller  (34) e Ivo Karlovic (38).

ivo kwl-tw-8859

 

 

Il 2017 ha visto anche diverse prime volte” , il russo della #NextGen Andrey Rublev, che a 19 anni ha vinto il titolo di Umago, e Gilles Muller che a 33 primavere ha conquistato il  suo primo titolo a Sidney, e poi si è ripetuto a S-Hertoghenbosch.

In attesa dell’inizio della nuova stagione agonistica, vi lasciamo con uno dei punti più spettacolari della stagione scorsa tra Zverev e Gasquet nel torneo di Montreal.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy