Atp Auckland: Sousa sorprende Baghdatis, sarà finale con Jack Sock

Atp Auckland: Sousa sorprende Baghdatis, sarà finale con Jack Sock

Nel torneo neozelandese, Joao Sousa supera a sorpresa Marcos Baghdatis e conquista la finale. Nell’altro match Jack Sock si impone in due set su Steve Johnson nel derby americano

Saranno Joao Sousa e Jack Sock a contendersi il titolo in quel di Auckland. Semifinale che non hanno offerto uno spettacolo particolare agli appassionati, con pochi colpi di scena se non la vittoria del portoghese. Il cipriota, numero 36 del ranking e ottava testa di serie del torneo, è arrivato al penultimo atto superando Brown, Mannarino e Vesely, ma nulla ha potuto contro Sousa, che già nel primo turno aveva sconfitto Albert Ramos. Per il lusitano si tratta dell’ottava finale in carriera, dove cercherà il terzo sigillo. Finale anche per Jack Sock, che conferma il piazzamento dello scorso anno, quando Bautista Agut ebbe la meglio a causa del ritiro del proprio avversario.

SOUSA-BAGHDATIS – Nel match tra Sousa e Baghdatis l’avvio è nettamente in favore del primo, che con un imperioso 78% di prime in campo riesce agevolmente a fare suoi i propri turni di servizio. La storia è diversa per il suo avversario che mette in campo una prima su tre e lascia andare troppo velocemente il set. In men che non si dica Sousa è sopra 5-0 ed è solo una formalità chiudere due giochi più tardi per 6-1. Nel secondo set il cipriota migliora anche al servizio, ma lascia andare definitivamente il match nel nono gioco. Qui, infatti, va subito sotto 0-40, e con un doppio fallo (specchio della sua brutta performance al servizio) manda Sousa a servire, con successo, per il set.

SOCK-JOHNSON – L’altra semifinale non risulta essere particolarmente più emozionante, con entrambi i tennisti che fanno egregiamente la loro parte al servizio fino al nono game. Qui è Jack Sock ad alzare per primo l’asticella e a trasformare la palla break che lo porta a servire per il primo set. Nonostante qualche esitazione di troppo, tra cui una palla break annullata, alla fine riesce a portare il primo set a casa. Nel secondo parziale il break arriva già nel terzo game, sempre in favore di Sock. L’americano si limita a gestire senza concedere più nulla, finché è nuovamente Johnson a perdere il servizio, stavolta definitivamente, e a chiudere la partita sul 6-3.

ATP AUCKLAND – Semifinali:

J.Sousa b. [8] M.Baghdatis 6-1 7-5
[4] J.Sock b. [7] S.Johnson 6-4 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy