Atp Buenos Aires, Memphis: Giannessi centra il main draw, bene Young e Nishioka

Atp Buenos Aires, Memphis: Giannessi centra il main draw, bene Young e Nishioka

In Argentina il “nostro” Giannessi si qualifica per il tabellone principale, battendo al turno decisivo Lajovic. Nel torneo americano Donald Young e Yoshihito Nishioka staccano il pass per gli ottavi di finale

Commenta per primo!

Nei due 250 della settimana, in attesa dei match che si svolgeranno nella notte italiana, sono stati definiti i tabelloni, con l’ingresso dei qualificati. A Memphis, inoltre, si sono disputati due incontri di primo turno.

Atp Buenos Aires – Qualificazioni

Nella capitale argentina, dopo il diluvio di ieri che ha reso impraticabili i campi, si è tornato a giocare. Dalle partite odierne sono usciti fuori i 4 nomi dei giocatori che completeranno il main draw: il nostro portacolori Giannessi, Dutra Silva, Andreozzi e Kovalik. Da sottolineare l’ottima prova del tennista ligure che, in tre set piuttosto rapidi, ha superato il più quotato Dusan Lajovic.

Atp Memphis – Primo turno

Il torneo americano è iniziato subito con il botto: l’idolo locale Donald Young si è aggiudicato, al tie break del terzo, una battaglia estenuante contro Adrian Mannarino, reduce da due splendidi successi a livello Challenger che lo hanno rilanciato in classifica. Nell’altra sfida della prima sessione, il giapponese Nishioka ha regolato, con un duplice 6-4, un irriconoscibile Garcia-Lopez, che, sportivamente parlando, sta attraversando un periodo molto complicato.

Atp Buenos Aires

Q2: (1)Rogerio Dutra Silva (BRA) d. (7)Joao Souza (BRA) 62 62
Q2: (6)Alessandro Giannessi (ITA) d. (2)Dusan Lajovic (SRB) 63 36 61
Q2: (3)Jozef Kovalik (SVK) d. Ruben Ramirez Hidalgo (ESP) 63 16 64
Q2: (5)Guido Andreozzi (ARG) d. Maximo Gonzalez (ARG) 60 64

Atp Memphis

R1: Donald Young (USA) d. (6)Adrian Mannarino (FRA) 36 75 76(4)
R1: Yoshihito Nishioka (JPN) d. Guillermo Garcia Lopez (ESP) 64 64

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy