Atp Indian Wells: Fognini agguanta il secondo turno

Atp Indian Wells: Fognini agguanta il secondo turno

Esordio sofferto per il numero 43 del mondo nel torneo californiano. Primo set da dimenticare per “Fogna”, poi anche grazie al calo di Konstantin Kravchuk, tira fuori il meglio di sé

Il nostro Fabio, anche nel primo turno di Indian Wells, non si smentisce. Al ligure servono più di due ore e tre set per portare a casa la partita con il russo Konstantin Kravchuk. Nel prossimo incontro sfiderà Jo-Wilfred Tsonga.

 

FOGNINI VS KRAVCHUK – L’approccio mentale al match del 29enne italiano, per usare un eufemismo, lascia a desiderare. Fognini cede la battuta nel suo primo game al servizio. Una potente iniezione di fiducia per il numero 96 del mondo, che può sfruttare la frustrazione del nostro connazionale. Le statistiche al servizio di Fognini nel primo parziale sono disastrose: 43% e 29% dei punti realizzati rispettivamente con prima e seconda. Kravchuk da giocatore concreto non si è lasciato sfuggire l’opportunità, chiudendo il primo parziale con un bruciante 6-0. Nel secondo set, il 32enne di Mosca allunga ancora il suo vantaggio nel quarto set. Sembra finita per Fognini: invece da questo momento in poi l’incontro assume una piega completamente diversa. Nel nono game, “Fogna” recupera il break di svantaggio, convertendo la sua seconda opportunità. Kravchuk sente la pressione soprattutto quando i punti diventano pesanti e decisivi. Infatti sul 5 pari cede di nuovo il servizio.  In apertura di ultimo set, i due contendenti si scambiano la battuta. Il sigillo Fognini lo piazza al nono game, firmando il 5-4 e servizio.

 

ALTRI MATCH – Partita sofferta anche per il portoghese Joao Sousa. Al numero 37 del ranking sono serviti tre set per sconfiggere l’argentino Diego Scwartzman (4-6, 6-3, 6-4). Colpaccio di Darian King, che con un doppio 7-5, ha estromesso dal torneo Nikoloz Basilashvili. Accede al secondo turno il serbo Dusan Lajovic, il quale si è imposto 6-3, 6-3 su Frances Tiafoe. Il brasiliano Thiago Monteiro ha alzato bandiera bianca con Martin Klizan (6-7, 3-6). Yoshihito Nishioka ha eliminato Elias Ymer con il punteggio di 6-4, 6-1. Bella prova anche per Alexander Dolgopolov che ha battuto Viktor Troicki 6-1, 6-4. Vince in tre set Vasel Pospisil: 6-7, 6-4, 6-3 su Yen-Hsun Lu. Stacca il pass per il secondo turno Jeremy Chardy, il francese con il punteggio di 7-6, 6-2 ha superato Radu Albot. Infine, Damir Dzumhur ha portato a casa l’incontro con Ryan Harrison (6-4, 3-6, 7-5).

Indian Wells – primo turno

B. Fratangelo b. B. Tomic 6-2 6-2
K. Khachanov b. T. Robredo 6-1 7-5
P. Lorenzi b. R. Haase 6-4 6-3
P. Gojowczyk b. R. Opelka 6-4 3-6 6-1
A. Mannarino b. J. Monaco 6-3 6-7(5) 6-1
M. Kukushkin b. J. Thompson 1-6 6-1 3-0 rit.
J. Sousa b. D. Schwartzman 4-6 6-3 6-4
D. King b. N. Basilahvili 7-5 7-5
D. Lajovic b. F. Tafoe 6-3 6-3
F. Fognini b. K. Kravchuk 0-6 7-5 6-4
M. Klizan b. T. Monteiro 7-6(6) 6-3
Y. Nishioka b. E. Ymer 6-4 6-1
A. Dolgopolov b. V. Troicki 6-1 6-4
V. Pospisil b. Y-H. Lu 6-7(6) 6-4 6-3
J. Chardy b. R. Albot 7-6(2) 6-2
D. Dzumhur b. R. Harrison 6-4 3-6 7-5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy