Atp Marrakech: gran vittoria di Arnaboldi, out Berrettini

Atp Marrakech: gran vittoria di Arnaboldi, out Berrettini

Al torneo 250 marocchino, il comasco batte Dolgopolov in due set (6-2 6-3). Niente da fare per 22enne romano, sconfitto dal georgiano Basilashvili (7-6 6-4). Nessun problema per il numero 1 del torneo, Albert Ramos

di Marco Castro, @marcocastro2906

Tanta Italia in questa prima giornata del Grand Prix Hassan II, torneo 250 giocato sulla terra di Marrakech. Grande esordio per Andrea Arnaboldi, che dopo aver vinto le qualificazioni si è preso lo scalpo di Aleksandr Dolgopolov, numero 52 del mondo. Non ce la fa invece Matteo Berrettini, eliminato dal georgiano Nikoloz Basilashvili. Oggi in campo anche Paolo Lorenzi, opposto a Mischa Zverev.

VAI ARNABOLDI! – Che vittoria per il comasco! La sfida contro Dolgopolov, il numero 7 del torneo, parte all’insegna dell’equilibrio. Game lunghi e combattuti, con palle break sventate da una parte e dall’altra. Ci si potrebbe aspettare che sia l’ucraino, ben più esperto dell’azzurro, a prendere il sopravvento in una partita punto a punto, ma non è così. Dal quinto gioco Arnaboldi infila 4 game in serie e con 2 break si aggiudica meritatamente il primo set. Nel secondo i servizi migliorano e i giochi sono più veloci. Ma nel momento decisivo è ancora Dolgopolov a capitolare. L’ucraino perde un’altra battuta ai vantaggi e manda Arnaboldi a servire per il match. L’azzurro non trema e vola al secondo turno, conquistando una vittoria di prestigio. Per lui era la prima presenza nel tabellone principale nel circuito maggiore da Bastad 2016. Ora sfiderà lo spagnolo Andujar.

BERRETTINI OUT – Finisce subito il torneo del numero 104 del ranking, in un match comunque equilibrato contro Basilashvili. Dopo il break e controbreak iniziali, i due prendono le misure e si trascinano fino a un giusto tiebreak. Qui però il georgiano è impeccabile e con 2 minibreak porta a casa il set. Nel secondo si prosegue sulla stessa falsariga. Berrettini si salva in 3 occasioni  nel corso dell’ottavo game, ma non nel turno successivo. Basilashivili scappa nel punteggio e chiude l’incontro dopo 1 ora e 36 minuti. Per l’azzurro è la seconda sconfitta su e contro il georgiano.

RAMOS C’È – Nessun problema per il numero 1 del torneo. Lo spagnolo si sbarazza del marocchino Ahouda, 727 del mondo. Fuori a sorpresa Haase e Struff, battuti dal bosniaco Basic e dal russo Vatutin. Bene la Spagna: oltre a Ramos, passano il turno Garcia-Lopez, Carballes-Baena e Andujar.

Atp Marrakech – primo turno

A. Arnaboldi b. A. Dolgopolov 6-2 6-3
M. Basic b. R. Haase 4-6 6-4 7-5
A. Vatutin b. J-L. Struff 3-6 6-3 6-2
R. Carballes Baena b. M. Marterer 6-3 6-1
P. Andujar b. I. Ivashka 6-3 7-5
G. Garcia-Lopez b. C. Hemery 6-2 6-2
A. Ramos b. A. Ahouda 6-1 6-2

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabrizio Amodio - 2 settimane fa

    Preferivo vinceva Berrettini,Arnaboldi ha 30 anni ormai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy