Atp Marrakech: Lorenzi eliminato, ok Edmund

Atp Marrakech: Lorenzi eliminato, ok Edmund

Il senese ha perso in due parziali contro il suo compagno di doppio Mischa Zverev, mentre Edmund è stato agevolato dal ritiro di Vesely.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

Giornata agrodolce in quel di Marrakech per i colori azzurri. Se stamattina avevamo cantato vittoria dopo il gran match di Arnaboldi, nel pomeriggio sono infatti arrivati le (prevedibili) sconfitte di Matteo Berrettini e Paolo Lorenzi. 

Il senese ha perso in due set durati poco meno di un’ora e mezza contro il proprio compagno di doppio Mischa Zverev. Lorenzi, nonostante la convocazione in Davis dello scorso weekend, non giocava un match nel circuito maggiore dall’8 febbraio, visto che Barazzutti aveva deciso di non schierarlo in nessuno dei quattro match disputati. Il primo parziale è stato all’insegna dei break, che sono copiosamente caduti sul rosso di Marrakech: due break per Paolino e tre per Mischa, che ha trovato quello decisivo nel sesto game, con il quale si è issato sul 4-2. È stato poi per lui un gioco da ragazzi tenere i successivi due turni di servizio e chiduere il set. Nella seconda frazione, invece, l’andamento è stato molto più lineare, con Lorenzi che, inizialmente, ha avuto la capacità di rispondere al break subìto in apertura; Zverev, però, non ha più concesso nulla ed ha nuovamente strappato il servizio all’italiano nel settimo gioco (4-3 e servizio per il tedesco). Così, tre games dopo, Lorenzi ha alzato definitivamente bandiera bianca. Mischa sfiderà nel secondo turno il vincente tra Jaziri e Fucsovics. 

Nell’ultima partita di giornata, Kylie Edmund ha goduto del ritiro di Vesely e si è così qualificato per il turno successivo: il britannico era comunque in vantaggio cinque giochi a zero nel primo set.

Atp Marrakech, primo turno:

M. Zverev b. P. Lorenzi 6-3 6-4

J. Sousa b. P. Martinez 7-5 7-5

K. Edmund b. J. Vesely 5-0 (rit.) 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maria Diomede - 3 mesi fa

    Mi dispiace tanto per Paolino ma era prevedibile questa sconfitta

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy