Atp Miami, Nadal si sbarazza di Sock e vola in semifinale

Atp Miami, Nadal si sbarazza di Sock e vola in semifinale

Nella notte italiana lo spagnolo supera l’americano in due set. Sarà lui l’avversario di Fabio Fognini al penultimo atto del torneo

Sarà Rafael Nadal a sfidare Fabio Fognini in semifinale al Master 1000 di Miami. Lo spagnolo elimina Jack Sock in due set dopo 1 ora e 25 minuti di gara, raggiungendo per la sesta volta in carriera il penultimo atto del torneo americano.

PRIMO FACILE PER RAFA – Il maiorchino parte subito forte, trovando il break alla prima occasione utile e salendo 3-0. Nadal gioca bene in battuta e aggressivo in risposta, mentre Sock non riesce mai ad impensierirlo. Il secondo break dello spagnolo nell’ottavo game significa set per il numero 7 del mondo, dopo poco più di mezzora.

LA PARTITA SI ACCENDE – Nel secondo arriva l’immediata reazione di Sock. Il numero 13 del tabellone strappa il servizio a Nadal e conferma il break tenendo la battuta a zero. L’americano avrebbe l’occasione di indirizzare il set in maniera decisiva, ma non riesce a convertire altre quattro palle break e Nadal si salva. E non solo. Lo spagnolo ricomincia a giocare e grazie ad una precisione chirurgica nelle due palle break trovate, infila 5 game in fila e sale 5-2. Sock vince un game ma al momento di servire per il match Nadal non fa più sconti. È semifinale dopo un ora e 25 minuti.

Atp Miami – quarti

[5] R. Nadal b. [13] J. Sock 6-2 6-3

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carmine Ferrara - 5 mesi fa

    Ho visto la partita e, a mio giudizio, Sock gli ha dato una mano decisiva: praticamente mi è sembrata un match fotocopia di quello tra Nishikori e Fognini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy