Atp Monaco di Baviera: un grande Sonego sfiora il successo in rimonta contro Fucsovics

Atp Monaco di Baviera: un grande Sonego sfiora il successo in rimonta contro Fucsovics

Il tennista torinese è stato autore di una prova superba. Per poco non è riuscito nell’impresa di superare in rimonta Marton Fucsovics, il quale si è imposto solo al tie break del parziale decisivo. Sonego ha avuto anche l’opportunità di servire per il match sul 5-4 del terzo set.

di Federico Gasparella

La cronaca – L’azzurro ha disputato una avvio di gara impeccabile, in quanto ha saputo prendere l’iniziativa in maniera continuativa, attraverso l’esecuzione di un gioco ricco di improvvisi cambi di ritmo. Il suo avversario, di contro, si è fatto sorprendere dall’imprevedibilità dell’italiano e non è stato in grado di contenerlo, quindi ha ceduto il servizio già al terzo gioco. Sonego ha consolidato il vantaggio nel game seguente, portandosi sul 4-2. In seguito, tuttavia, il tennista di Budapest ha iniziato a giocare in una zona del campo più avanzata e con maggiore disinvoltura, prendendo spesso in mano il comando delle operazioni. All’ottavo gioco il torinese ha attraversato un piccolo passaggio a vuoto, non risultando preciso come al solito, soprattutto nell’esecuzione della battuta, inoltre, ha dovuto fare i conti con un avversario rinfrancato. Così ha finito per consegnare il contro break, facendosi poi riprendere sul 4-4. Il confronto si è man mano fatto sempre più combattuto e si è distinto per l’intensità e la lunghezza con cui si sono svolti i duelli da fondo campo. Alla fine Fucsovics ha conseguito la vittoria del parziale, concretizzando una palla set concessa da Sonego sul 6-5, quando i due erano prossimi a giocare il tie break. L’azzurro ha continuato a faticare al servizio anche nei primi giochi del secondo parziale, malgrado sia stato in grado di non concedere il break. Al terzo gioco, peraltro, è stato lui a rendersi insidioso di risposta al servizio di Fucsovics, procurandosi tre palle break, ma il tennista magiaro è stato in grado di annullarle. La partita è proseguita su ritmi estremamente elevati, caratterizzata dal susseguirsi di duelli avvincenti, all’interno dei quali nessuno dei due ha avuto il timore di osare delle soluzioni complesse. In merito al punteggio quasi tutti i game sono rimasti aperti ad ogni esito. Al quinto game l’italiano si è guadagnato il break di vantaggio, ma a sua volta ha ceduto la battuta nel gioco seguente. In seguito è stato comunque il piemontese a rischiare di più, a tal punto da acquisire un break al nono gioco. Nel game seguente ha ottenuto la vittoria del set del pareggio, difendendo il turno di battuta a quindici. Relativamente alla frazione decisiva è iniziata in maniera favorevole all’azzurro, il quale, approfittando di una gestione poca attenta del game di servizio da parte del magiaro, ha conquistato un break a zero. Il momento propizio del nostro giocatore è proseguito anche nelle fasi successive, in ragione del mantenimento di un elevato livello di guardia, che gli ha permesso di non dare troppi margini di manovra all’avversario. Al sesto game, tuttavia, Sonego ha attraversato un transitorio calo di tensione, che gli è costato la cessione di un contro break a zero. Comunque ha saputo ripristinare le distanze, costringendo l’ungherese a cedergli il secondo break del parziale nel game seguente. Il torinese ha poi potuto servire per il match, ma non ha approfittato dell’opportunità, risultando eccessivamente vulnerabile e finendo per consegnare il contro break. La partita si è infine decisa al tie break, dove l’azzurro, pur realizzando delle giocate pregevoli, è stato precipitoso in diverse situazioni di gioco, regalando dei punti determinanti a Fucsovics, il quale alla fine si è affermato per 10-8, dopo aver sfumato due match point in precedenza.

I punteggi:

[8]M.Fucsovics b. [Q]L.Sonego  7-5 4-6 7-6(8)

T.Daniel b. H.Humbert 6-4 6-4

In aggiornamento

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Uccio Giuffrida - 3 settimane fa

    avrebba maretato di vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carla Gileno - 3 settimane fa

    Peccato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Mennilli - 3 settimane fa

    Peccato un match vinto, Sonego bravo ma sciupone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mattia Orlandi - 3 settimane fa

    Fucsovics resta indigesto ai tennisti italiani in generale

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy