Atp Mosca: Seppi sconfitto in rimonta da Dzumhur

Atp Mosca: Seppi sconfitto in rimonta da Dzumhur

Finisce ai quarti di finale il torneo di Andreas Seppi che, in quel di Mosca, viene superato in rimonta dal bosniaco Dzumhur che approda dunque in semifinale.

Commenta per primo!

CIAO CIAO ANDREAS- Purtroppo termina ai quarti di finale il torneo di Andreas Seppi, che nel turno precedente aveva brillantemente sconfitto Kohlschreiber, ma non è riuscito a ripetersi quest’oggi. É stato infatti il bosniaco Dzumhur ad avere la meglio, in rimonta sull’italiano e dopo un’ora e 51 minuti di gioco totali. Dzumhur approda dunque in semifinale e, a proposito di ciò c’è un dato abbastanza incredibile riguardo il bosniaco che, fino a luglio di quest’anno aveva raggiunto una sola semifinale a livello Atp, mentre nei seguenti 8 tornei disputati è riuscito a raggiungere il penultimo atto del torneo in ben 5 occasioni. Nel primo set entrambi i giocatori sono stati molto solidi, tenendo quasi sempre il servizio senza troppi patemi, ad eccezione di uno scambio di break in apertura, ed essendo abbastanza incisivi in risposta, anche poiché entrambi specializzati non avendo una battuta così imponente. Il break fondamentale è stato messo a segno da parte dell’azzurro nel decimo gioco, che ha quindi potuto chiudere 64 confermando un’ottima attitudine in risposta che già in precedenza gli aveva dato l’opportunità di complicare la vita al suo avversario. Nel secondo parziale, invece, Dzumhur è cresciuto molto e, complice un rendimento devastante con la prima di servizio, è riuscito a rifilare un sonoro 62 a Seppi, apparso piuttosto scarico e poco reattivo, in particolare sulla seconda palla, dove sono arrivati la maggior parte dei punti del tennista della Bosnia. Infine, nella terza frazione, l’equilibrio é stato sovrano per molto tempo ed i due giocatori in campo si sono di fatto annullati, con Seppi che ha spinto molto con la prima palla e Dzumhur che ha ottenuto diversi punti con la seconda di servizio, senza però brillare con la prima, dunque il tie-break sembrava ormai inevitabile. A sorpresa, però, la tds 6 è riuscita a trovare un improvviso break a 15 nel nono gioco, mettendo a segno un importante allungo e concretizzando questo vantaggio nel game seguente, che gli ha finalmente concesso l’opportunità di chiudere 64 e di agguantare la semifinale, dove se la vedrà con Medvedev o Basic. 

ALTRI MATCH- Nei restanti incontri, vittoria agevole per il lituano Berankis, che si sbarazza in due set del lucky loser Bublik, mentre sono costretti al terzo set, entrambi in rimonta, sia Basic, ai danni del beniamino di casa Medvedev, che Mannarino, ai danni di Sela.

Atp Mosca – Quarti di finale

Dzumhur d Seppi 46 62 64

Basic d Medvedev 36 64 61

Mannarino d Sela 67 (6) 61 62

Berankis d Bublik 75 61

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy