Circuito ATP, i tornei della settimana

Circuito ATP, i tornei della settimana

Nella settimana che precede il Roland Garros, il circuito ATP non si ferma: già da ieri si stanno giocando, sui campi in terra rossa di Lione e di Ginevra, due tornei ATP 250, che per molti tennisti costituiscono la preparazione di rifinitura per lo Slam parigino

di Gabriele Congedo

Conclusi i due Masters 1000 consecutivi di Madrid e Roma, questa settimana il circuito ATP propone due tornei ATP 250 su terra rossa all’aperto, a Ginevra, in Svizzera, e nella città francese di Lione. In gara anche alcuni tennisti azzurri.

GENEVA OPEN – Ginevra, Svizzera

Stan Wawrinka con il trofeo vinto a Ginevra nel 2017
Stan Wawrinka con il trofeo vinto a Ginevra nel 2017

La storia – Il Geneva Open è un torneo ATP 250 che si disputa sui campi in terra rossa all’aperto di Ginevra. Il torneo, istituito nel 1980, faceva parte del circuito Grand Prix dal 1980 al 1991; poi, nel 2014 l’ATP ha annunciato lo spostamento del torneo che si teneva a Dusseldorf, nella città svizzera, come ATP 250. Il campione uscente, due volte di fila (2016 e 2017) è l’idolo di casa Stan Wawrinka. Il prize money è di 501.345 dollari.

Il tabellone – Parte Alta

Sam Querrey è la testa di serie n. 1 del torneo, e beneficia del bye al primo turno, così come le teste di serie n.2, 3 e 4. Al secondo turno incontrerà il vincente del match fra il qualificato tedesco Koepffer e Guido Pella. Subito sotto, troviamo il derby ceco fra Jiri Vesely e Lukas Rosol, tornato da poco nel circuito, e vincitore delle qualificazioni; il vincente se la vedrà con la testa di serie n. 6 Steve Johnson o il rumeno Marius Copil. Per il vincitore del torneo dello scorso anno, Stan Wawrinka, testa di serie n. 3 e omaggiato di wild card, dopo il bye ci sarà Donaldson o Istomin; l’ultimo seeded player della parte alta è Albert Ramos Vinolas, n. 5 del seeding, che affronterà l’ungherese Fucsovics al primo turno, ed il vincente troverà uno statunitense fra Tiafoe e Harrison. Dunque, il possibile quarto di finale sarebbe quello fra Wawrinka e Ramos Vinolas, sicuramente un test non facile per il campione in carica.

Il tabellone – Parte Bassa

Fabio Fognini è la testa di serie n. 2,ed il suo tabellone è tutto sommato non difficile: dopo il bye al primo turno, per lui Marcos Baghdatis o il qualificato Noah Rubin; Misha Zverev, testa di serie n. 8 e finalista lo scorso anno, è stato già eliminato al primo turno da Mirza Basic, che ora aspetta il vincente del match fra Haiden-Maurer e Sandgren. Scorrendo verso l’alto, troviamo poi David Ferrer, testa di serie n. 4, che dopo il bye avrà uno fra Gojowczyk o Karlovic; chiude la lista delle teste di serie il nostro Andreas Seppi, n. 7 del seeding, che ieri ha sconfitto Marco Cecchinato, e ora attende al secondo turno il vincente del match fra Florian Mayer e il qualificato spagnolo Zapata Miralles.

OPEN PARC AUVERGNE-RHONE-ALPES – Lione, Francia

Da sinistra, Berdych e Tsonga, finalista e vincitore del torneo di Lione nel 2017
Da sinistra, Berdych e Tsonga, finalista e vincitore del torneo di Lione nel 2017

La storia – Torneo ATP 250 con montepremi di 501.345 dollari, si gioca dal 2017 sui campi in terra rossa all’aperto di Lione. Il vincitore dell’unica edizione giocata fin’ora, l’anno scorso, è stato il tennista di casa Jo-Wilfred Tsonga, in finale contro Tomas Berdych. Tuttavia nessuno dei due finalisti del 2017 prenderà parte al torneo di quest’anno.

Il tabellone – Parte Alta

Pur trattandosi di un ATP 250, il seeding è di tutto prestigio: Dominic Thiem è la testa di serie n.1, e dopo il bye sfiderà Carballes Baena o il qualificato Djere. Scorrendo verso il basso, troviamo il francese Hemery, vincitore del derby con il giovane Moutet, che aspetta al secondo turno uno fra Adrian Mannarino, testa di serie n. 5 e in tabellone grazie ad una wild card, e lo spagnolo Garcia Lopez. Jack Sock, terza testa di serie, dopo il bye affronterà o il connazionale Taylor Fritz, oppure l’australiano Ebden. Chiudono questa frazione di parte alta i match fra Lajovic e Zeballos e fra il qualificato Horansky e la testa di serie n. 7 Joao Sousa.

Il tabellone – Parte Bassa

John Isner, testa di serie n. 2, troverà al secondo turno il moldavo Radu Albot, vincitore di un match tiratissimo contro Delbonis al primo turno. Per Gael Monfils, sesta testa di serie, ci sarà il tedesco Marterer al primo turno, e poi eventualmente uno fra Cameron Norrie e il dominicano Hernandez-Fernandez, proveniente dalle qualificazioni. Hyeon Chung, quarta forza del seeding, ha il bye al primo turno, e poi il match con il vincente fra il qualificato spagnolo Samper Montana ed il transalpino Gilles Simon. John Millman, testa di serie n. 8, ha dato forfait, ed è stato sostituito dal lucky loser Federico Coria, che sfiderà in un derby argentino Nicolas Kicker. Il vincente se la vedrà col francese wild card Barrere (vincitore sul nostro Quinzi al challenger di Ostrava) oppure col kazaco Kukushkin.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy