Paul Annacone: “Nel 2018 Djokovic e Murray saranno alla pari di Federer e Nadal”

Paul Annacone: “Nel 2018 Djokovic e Murray saranno alla pari di Federer e Nadal”

L’ex tennista statunitense Paul Annacone è intervenuto a Beyond the Baseline parlando del 2017 di Federer e Nadal e della nuova stagione che attenderà Djokovic e Murray, considerando loro 4 come i favoriti per il 2018.

3 commenti

Il 2017 è stata sicuramente l’annata di Federer e Nadal, entrambi sono riusciti ad imporre il loro dominio sul circuito nonostante l’età e sopratutto hanno riconquistato un torneo dello Slam dopo tanto tempo. Però c’è da dire che questo dominio è dovuto anche ai vari infortuni dei top players, due fra tutti quelli di Murray e Djokovic, entrambi hanno terminato anzitempo la stagione, ma ora sembrano poter ritornare al massimo della forma e sono pronti a ripartire per una nuova sfida.

MURRAY E DJOKOVIC- Andy Murray è tornato a giocare dopo più di 5 mesi in un’esibizione tenutasi in Scozia contro Federer, mentre Djokovic ha confermato che Radek Stepanek sarà nel suo angolo per il 2018. Insomma due progressi che notevoli per entrambi i tennisti, i quali scalpitano in vista della nuova stagione. Secondo Paul Annacone l’anno tennistico che verrà sarà tutto da scoprire: “Non c’è motivo per cui Djokovic e Murray non possano competere con Federer e Nadal nel 2018.  Non so quanto siano sani Novak e Andy, ma quando inizi a giocare tre su cinque set, specialmente con il loro stile di gioco, dove non commettono molti errori gratuiti, stanno lavorando duramente dal primo giorno, noi vedremo quanto sono sani sin dall’inizio, e se sono sani, sono grandi giocatori, nel 2018 Djokovic e Murray saranno alla pari di Federer e Nadal.”

 

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Di Giovanni - 1 settimana fa

    Alla pari di Sua Maestà? Quando mai ci sono stati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luca Gualandra - 1 settimana fa

    an cred….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Riccardo Albenghi - 1 settimana fa

    Non sapevo che si fosse dato all’acool!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy