Preview prima giornata Australian Open

Preview prima giornata Australian Open

Guida ai migliori match di primo turno del tabellone maschile e femminile.

Australian Open Maschile

I primi big a scendere in campo sulla Rod Laver Arena in questo 2018 saranno Grigor Dimitrov e Rafael Nadal, rispettivamente semifinalista e finalista della scorsa edizione. Il bulgaro, testa di serie numero 3, nell’ultimo match della sessione diurna (ora 1:00 in Italia), se la vedrà con l’austriaco Dennis Novak, in una partita che sembra, francamente, più che a senso unico. Lo spagnolo, invece, aprirà la sessione serale (ore 9:00 in Italia) sfidando il trentasettenne dominicano Victor Estrella Burgos; anche in questo caso il risultato sembra essere una pura formalità.

maxresdefault

Sull’Hisense Arena faranno il loro esordio anche Marin Cilic, testa di serie numero 6, e il padrone di casa, Nick Kyrgios, n. 17. Per il croato non sarà un primo turno da sottovalutare, il sorteggio, infatti, ha messo sulla sua strada il canadese Vasek Pospisil, un avversario che, oltre ad essere apparso in ripresa dopo le brutte prestazioni degli ultimi mesi, è sempre pericoloso sulle superfici veloci. Discorso molto diverso per il giovane australiano che, forte anche dell’appoggio del pubblico e di una ritrovata serenità, non dovrebbe avere problemi nel disfarsi del brasiliano Rogerio Dutra Silva, numero 100 del ranking.

maxresdefault-2

La palma per la partita più intrigante della giornata, tuttavia, deve essere assegnata, senza ombra di dubbio, al match che vedrà scontrarsi due dei più grandi talenti del tennis del futuro: il greco Stefanos Tsitsipas e il canadese Denis Shapovalov, entrambi all’esordio nello Slam australiano. In una sfida che sarà, viste le caratteristiche dei due giocatori, un’assoluta celebrazione del rovescio a una mano, Shapovalov parte favorito, ma, vista la giovane età e l’inevitabile incostanza dei due protagonisti, appare veramente difficile sbilanciarsi in modo netto; in ogni caso il divertimento sarà assicurato. Sempre in ottica “Next Gen”, più di qualche attenzione merita la partita tra lo statunitense Mcdonald Mackenzie e lo svedese Elias Ymer, due volti meno conosciuti, ma altrettanto talentuosi.

denis-shapovalov_5g5d7ac3r6vd1pncebfmjcr7q

In questa prima giornata saranno ben tre gli italiani in campo; sul campo 14 il siciliano Salvatore Caruso affronterà il tunisino Malek Jaziri, sul campo 15, invece, toccherà a Paolo Lorenzi farsi valere contro la testa di serie numero 28, il bielorusso Damir Dzumhur, una partita molto difficile per il senese, che, però, non parte assolutamente sconfitto. Il terzo azzurro in azione sarà l’altoatesino Andreas Seppi, che se la vedrà con il diciottenne francese Corentin Moutet. Andreas parte, ovviamente, favorito e non dovrebbe avere grossi problemi a passare al secondo turno.

lorenzi-2

Ultimo match da seguire con particolare attenzione è quello che vedrà opporsi il veterano spagnolo David Ferrer e il giovane russo Andrey Rublev. La partita, un vero e proprio scontro generazionale, è più equilibrata di quanto possa sembrare; “Ferru”, infatti, ha tutte le carte in regola per neutralizzare il gioco esplosivo, ma rischioso, di Rublev, ancora non esente da lunghi e preoccupanti passaggi a vuoto.

Australian Open Femminile

I colori azzurri saranno sin da subito protagonisti anche nel torneo femminile; sulla Rod Laver Arena, infatti, sarà Francesca Schiavone ad aprire il programma. La “Leonessa” di Brescia dovrà vedersela contro la giovane lettone Jelena Ostapenko, testa di serie numero 7, un’avversaria molto dura e combattiva. Nonostante le speranze di vittoria di Schiavone siano ridotte al lumicino, sarà comunque un grandissimo spettacolo vederla ruggire (per l’ultima volta?) su un campo così prestigioso com la Rod Laver Arena.

2011+Australian+Open+Day+1+3mJZPI6zRIgx

Immediatamente dopo, su quello stesso campo, andrà in scena una sfida ugualmente interessante e, ironia della sorte, che vedrà affrontarsi, anche in questo caso, una veterana del circuito e una giovane promessa; le protagoniste questa volta saranno la statunitense Venus Williams e la svizzera Belinda Bencic. Difficile fare pronostici, Williams, dall’alto della sua quinta testa di serie, non può che essere la favorita, ma la Bencic versione deluxe vista in questi ultimi mesi potrebbe creare più di qualche problema all’americana; una sorpresa non sarebbe così clamorosa.

7898dbfc8a0aeb4b87176187d5a91193

Sulla Margaret Court Arena faranno il loro esordio altre due grandi giocatrici, la statunitense Sloane Stephens e la danese, testa di serie numero 2, Caroline Wozniacki. La prima, mai veramente ripresasi dopo la vittoria dello Us Open, se la vedrà con la cinese Shuai Zhang; in condizioni normali l’americana sarebbe più che favorita, ma con la Stephens vista in quest’ultimo periodo nulla può darsi veramente per scontato. Wozniacki, invece, in apertura della sessione serale, non dovrebbe avere grossi problemi a sconfiggere la rumena Mihaela Buzarnescu.

2015 Australian Open - Day 2

Riflettori puntati anche sull’esordio di Elina Svitolina, da molti considerata una delle assolute favorite per la vittoria finale. L’ucraina affronterà sul campo 3 la serba Ivana Jorovic.

Copertura televisiva

Gli Australian open saranno visibili sui canali di Eurosport, oltre che, per gli abbonati, su Eurosport Player, il servizio streaming che garantisce una copertura completa di 16 campi contemporaneamente.

Clicca qui per vedere il programma completo della prima giornata dell’Australian Open.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy