La Settimana WTA

La Settimana WTA

Commenta per primo!

Questa settimana, il circuito WTA, ha visto in calendario due tornei.

MOSCA (Premier): $795,707.

Superficie: cemento indoor.

Teste di serie: Vinci (2), Kirilenko (3), Ivanovic (4), Halep (5), Suarez Navarro (6), Stosur (7), Kuznetsova (8), Cibulkova (9).

Risultato più inaspettato: Pavlyuchenkova 6-3 6-3 alla Kirilenko.

Finale: Samantha Stosur Vs Simona Halep

Vincitrice: Simona Halep

Ultimo torneo Premier della stagione, ha visto il forfait di quella che doveva essere la testa di serie numero 1, Angelique Kerber. La tedesca, dopo il torneo di Linz, automaticamente qualificata per il Master WTA, ha preferito riposare in vista del torneo di Istanbul.

Nella parte alta, il torneo, ha visto l’uscita di tutte le teste di serie ai primi turni, ad accezione di Simona Halep che ha rifilato una serie di 6-1 e 6-2 a Rybarikova, Kleybanova e Pavlyuchenkova, per poi, in finale, prevalere anche sulla Stosur con il punteggio di 7-6 (1) 6-2.

Nella parte bassa, era presenta la nostra Roberta Vinci, che dopo aver faticato con la Vesnina ha ceduto piuttosto agevolmente alla giocatrice di casa Kuznetsova. E’ stata Samantha Stosur a prevalere sulle altre giocatrice, e senza perdere un set si è qualificata per la finale che l’ha vista  però soccombere alla troppa regolarità della giocatrice romena.

LUSSEMBURGO (International): $235,000

Superficie: cemento indoor

Teste di serie: Wozniacki (1), Stephens (2), Lisicki (3), Flipkens (4), Safarova (5), Barthel (6), Bouchard (7), Jovanovski (8).

Risultato più inaspettato: Beck 6-2 4-6 6-4 alla Safarova.

Finale: Wozniacki Vs Beck

Vincitrice: Caroline Wozniacki

Rispettando i pronostici e faticando solo con la Jovanovski, Caroline Wozniacki approda alla finale del Torneo International alla caccia del suo primo titolo stagionale, dopo un 2013 piuttosto deludente, che, a parte la finale ad Indian Wells, ha visto poco altro.

Nella parte bassa a prevalere, è stata Annika Beck; la giocatrice tedesca dopo essersi sbarazzata, in 3 set, della ceca Lucie Safarova, ha lottato tantissimo per approdare in semifinale battendo la qualificata polacca Piter. In semifinale ha usufruito del ritiro della Voegele, e si è qualificata per la finale che l’ha vista perdere con Wozniacki per 6-2 6-2 al termine di un’incontro dove è riuscita solo a brekkare in avvio per poi essere ripresa e superata.
Aggiornamenti sulle WTA’s girls
Maria SHARAPOVA: Dopo i rumors sulla presunta gravidanza di Maria Sharapova, sono arrivate le smentite da parte del manager della bella russa. Pare quindi che la russa sia veramente infortunata e non che è il suo stop sia dovuto alla gravidanza. Nel frattempo la storia con Grigor Dimitrov pare continuare…
Urszula RADWANSKA: La sorella minore delle Radwanska si è operata alla spalla destra. Sul suo profilo Facebook ha pubblicato una sua foto dove si allena a mangiare con la sinistra! Auguri di pronta guarigione, Ula!
Laura ROBSON: La britannica, Laura Robson, conclude la sua collaborazione con il coach. La sua stagione si conclude a circa il 46esimo posto in classifica, sicuramente deludente rispetto alle aspettative.
Vera ZVONAREVA: Sul web si vocifera che la russa, ex numero 2 del mondo, finalista a Wimbledon e agli Us Open, ritornerà, dopo un anno e mezzo di stop, sul circuito. Il torneo prescelto per il ritorno dovrebbe essere Shenzen, che inizierà il 30 dicembre.
Le 8 MIGLIORI: Sono arrivate tutte e 8 le tenniste più forti di quest’anno ad Istanbul. Williams, Azarenka, Radwanska, Li, Kvitova, Errani, Jankovic, Kerber. Le 8 finaliste sono praticamente uguali all’anno scorso, unica eccezione la presenza della Jankovic al posto della Sharapova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy