Race&Ranking WTA: Kvitova si qualifica per Singapore, Kerber a rischio

Race&Ranking WTA: Kvitova si qualifica per Singapore, Kerber a rischio

Petra Kvitova si qualifica matematicamente per il Masters di Singapore. Kerber, nona, ha bisogno di un miracolo, mentre sembra fatta per Wozniacki e Ivanovic

di Francesco Dodi

Ranking WTA – Dietro a Serena Williams e Simona Halep spunta Petra Kvitova, grazie alla conferma del titolo nell’ultimo Premier 5 della stagione.
La finalista del torneo, Eugénie Bouchard, sale di due posizioni e replica il best ranking di n°7 conquistato dopo la finale di Wimbledon. La canadese scavalca quindi Wozniacki, che scende all’8°.
Ritorna al n°9 Ana Ivanovic, mentre Angelique Kerber scende alla 10° posizione, non essendo riuscita a difendere la finale di Tokyo 2013. Viste le tante sorpese di Wuhan, diverse giocatrici hanno migliorato la loro classifica, la prima è Zahlavova Strykova che sale 4 posti e raggiunge il best ranking di n°28 al mondo.
Un netto +13 e altro best ranking per Caroline Garcia che si issa fino al n°36. +15 per una ritrovata Timea Bacsinszki, la svizzera sale al °46. Bene anche Jarmila Gajdosova che sale 11 posizioni e arriva al n°68.
In calo, invece, la giovane americana Madison Keys -3 e uscita dalle 30 al n°32. Male Shuai Zhang che fa registrare un -6 e scivola al n°49, scende al 50 Jovanovski, per la serba -11.
Perdite in doppia cifra anche per Meusburger -11 e n°81; scendono all’86° e 88° Larsson e Torro Flor che perdono 11 e 13 posti.
Buone notizie per le azzurre: conservano il n°12 Sara Errani ed il 16° posto Flavia Pennetta, +2 per Camila Giorgi che torna 42, +1 per Vinci che sale 44; il miglior incremento è per Karin Knapp sale 4 posti ed entra nelle 60 al n°58, infine più 3 per Francesca Schiavone che sale al 71° posto.

Garcia(1)

WTA Race – Questa settimana a Pechino potrebbe delinearsi il quadro completo delle magnifiche otto che si daranno battaglia a Singapore. La tennista ceca Petra Kvitova vola al Masters di fine anno grazie alla vittoria di Wuhan, terzo titolo stagionale per lei dopo quelli di Wimbledon e New Haven e conquista il quarto posto nella race avvicinando Simona Halep.
Sale al quinto posto Eugenie Bouchard, alla quale mancano pochi punti per la matematica certezza di essere a sua volta a Singapore, così come ad Agnieszka Radwanska, che si trova in un periodo di appannamento ma ha comunque più di 1000 punti sulla Kerber, attualmente nona.
Settima è Caroline Wozniacki che guadagna una posizione rispetto alla settimana scorsa, mentre scende di tre, e scivola all’ottavo posto, Ana Ivanovic che vanta però 640 punti sulla tedesca. Pechino potrebbe essere quindi decisivo: Kerber deve vincere più partite possibili e arrivare almeno in finale, nella speranza che coloro che si trovano davanti escano subito. Alla canadese e alla serba invece potrebbero bastare i quarti di finale per la qualificazione. Ricordiamo che Pechino è un Premier Mandatory: sono quindi 1.000 i punti per la vincitrice, 650 per la finalista, 390 per le due semifinaliste e 215 per le quartiste.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy