Simona Halep: “Questo fine settimana mi aiuterà tanto”

Simona Halep: “Questo fine settimana mi aiuterà tanto”

Autentica trascinatrice del fine settimana di Fed Cup, Simona Halep ha firmato due dei tre punti che hanno decretato la storica eliminazione della Repubblica Ceca. Proprio dalle buone sensazioni avvertite in Fed Cup riparte il cammino della tennista di Costanza. Il nuovo coach, la semifinale di Indian Wells e il titolo al Roland Garros da difendere.

di Monica Tola

La Fed Cup come cura rigenerante. Questo il bagaglio di sensazioni che Simona Halep ha caricato in vista del viaggio da Ostrava a Doha. La tennista di Costanza è stata la grande protagonista della vittoria rumena sulla Repubblica Ceca. Una affermazione storica sulle dominatrici di 6 delle ultime 8 edizioni e per giunta a casa loro. La ex numero 1 ha contribuito firmando due dei tre punti di una battaglia chiusa ieri in tarda serata con il doppio. La prestazione superlativa contro Katerina Siniakova e soprattutto la vittoria nell’intensissimo match che l’ha opposta a Karolina Pliskova, possono far girare una stagione fin qua incolore. Simona Halep ne è consapevole e le dichiarazioni a caldo rilasciate in conferenza stampa lo confermano: “Sono molto felice di aver battuto una avversaria come Karolina Pliskova. E’ stata la mia vittoria più importante in Fed Cup e un grandissimo fine settimana per la Romania: abbiamo eliminato il paese più vincente degli ultimi anni. Penso che questa esperienza mi aiuterà e gioverà nell’imminente futuro”, ha spiegato l’attuale numero 3 del mondo che a Ostrava si è presa la soddisfazione di imporsi sulla Pliskova in condizioni di gioco (veloce indoor) decisamente congeniali alla ceca.

Simona Halep-Fed Cup 2019
Simona Halep-Fed Cup 2019

A giudicare dal ruolino di marcia fin qua fatto registrare da Karolina Pliskova in nazionale ( Clicca qua per il dettaglio delle statistiche relative a Karolina Pliskova in Federation Cup), Simona Halep ha i suoi buoni motivi per guardare con maggiori ottimismo e fiducia ai prossimi impegni e scadenze. Su tutti, i punti da difendere a Indian Wells (nel 2018 è stata fermata in semifinale da Naomi Osaka) e la conferma del titolo al Roland Garros. Senza ovviamente dimenticare la finale a Roma. In attesa delle cambiali pesanti da onorare sulla terra, c’è per la Halep la ghiotta occasione di portare a casa punti preziosi tra Doha, Dubai, lo swing americano Indian Wells-Miami e testare l’intesa con il nuovo coach Thierry Van Cleemput. Dopo la separazione dallo storico tecnico Darren Cahill (che si è preso una pausa di un anno), Simona Halep ha temporeggiato e si è gestita in autonomia prima di provare con l’ex allenatore di David Goffin. La stagione della Halep parte di fatto ora, con l’ambizione dichiarata di riprendersi il trono del circuito Wta e più che un pensierino sulla vittoria in Fed Cup.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy