Venus Williams costretta al ritiro dal tabellone principale di Cincinnati

Venus Williams costretta al ritiro dal tabellone principale di Cincinnati

La più grande delle sorelle Williams non prenderà parte al Western & Southern Open di Cincinnati, a causa di un infortunio al ginocchio destro. In dubbio, al momento, la partecipazione ai prossimi US Open.

di Giuliana Cau

L’avevamo vista lottare, negli ultimi due tornei disputati a San Jose e a Montreal, e avevamo sperato che la Venere Americana potesse dire la sua nel giardino di casa, dopo un inizio d’anno difficile in cui non è riuscita a ripetere le prestazioni straordinarie della scorsa stagione, che l’ha resa protagonista assoluta a seguito delle due finali slam raggiunte e la finalissima conquistata alle WTA Finals di Singapore. Ma le 38 primavere iniziano, forse, a farsi sentire e il fisico di Venus Williams, quest’anno, non sta rispondendo come lei stessa e i suoi tifosi vorrebbero. E’ di poche ora fa, infatti, la notizia che la fuoriclasse statunitense ha dovuto optare per il forfait dal WTA Premier Mandatory di Cincinnati, a causa di un infortunio al ginocchio destro. Ancora non è dato sapere quanto sia importante l’entità dell’infortunio che la terrà ferma per tutta la settimana e se la tennista di Lynwood recupererà in tempo per prendere parte agli US Open, in programma a New York dal 27 agosto. In Ohio, al primo turno, avrebbe dovuto affrontare la greca Maria Sakkari, fresca finalista del WTA di San Jose e che l’aveva battuta agli ottavi di finale proprio del torneo californiano. Il suo posto verrà presumibilmente occupato da una lucky loser.

Nel frattempo, non resta che attendere l’evolversi della situazione e augurare a Venus di guarire in tempo per partecipare all’ultimo slam stagionale, che lo scorso anno la vide spingersi fino alla semifinale ed essere battuta soltanto al terzo set da colei che poi avrebbe vinto il torneo, ovvero Sloane Stephens.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabrizio Bassani - 4 giorni fa

    Sticaxxi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maria Diomede - 4 giorni fa

    Mi sa proprio di un lento ma inesorabile ritiro…anche se in campo negli ultimi match a sprazzi ha dimostrato di essere ancora una top.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuliana Cau - 4 giorni fa

      38 anni, un disturbo congenito agli occhi e tantissimi anni di tennis sulle gambe. Rispetto allo scorso anno, sembra un’altra. Spero recuperi, ma dubito fortemente che a NY possa riconfermare la semifinale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy