Wta Charleston: Camila Giorgi al secondo turno

Wta Charleston: Camila Giorgi al secondo turno

Buona la prima per Camila Giorgi, che ha liquidato in due set Silvia Soler-Espinosa. Vittorie anche per Osaka, Gavrilova, Bertens, Cornet e Buzarnescu. Al secondo turno Laura Siegemund, al primo match in un main draw del circuito maggiore, dopo un lunghissimo stop per infortunio.

di Monica Tola

TUTTO FACILE PER CAMILA GIORGI – Agevole vittoria in due set di Camila Giorgi sulla qualificata Sivia Soler-Espinosa, tennista iberica numero 205 Wta. Il primo parziale della spagnola è durato un solo game: quello di avvio nel quale è riuscita a strappare il servizio all’azzurra. Giusto il tempo affinché Camila Giorgi prendesse le misure del campo ed è stato dominio. Un filotto di sei giochi consecutivi, che è valso il parziale. 6-1 in 21 minuti. Camila Giorgi non ha preso particolari rischi, considerato che anche una palla che viaggiava a tre quarti di velocità è stata sufficiente per piegare le resistenze della Soler-Espinosa. Più pasticciato il secondo parziale, nel quale Camila Giorgi è stata due volte in vantaggio di un break e in entrambe le occasioni si è fatta riprendere. Nonostante un calo della percentuale delle prime in campo e 6 doppi falli, la tennista azzurra è stata comunque sempre in controllo. Avrebbe potuto chiudere più velocemente, ma l’importante era portare a casa il match senza complicarlo, vista la palese inferiorità dell’avversaria. Incontro che Camila ha vinto 6-1, 6-4 in un’ora e 9 minuti di gioco.

LE ALTRE PARTITE – Giornata caratterizzata da match prevalentemente veloci. Al secondo turno tutte le teste di serie impegnate nel day 1 del torneo: Naomi Osaka, Daria Gavrilova (che ha dovuto rimontare un set alla tunisina Ons Jabeur), Kiki Bertens, Alizé Cornet e Mihaela Buzarnescu. Incoraggiante ritorno nel circuito per Laura Siegemund. La tennista tedesca non giocava un match ufficiale in un main draw Wta dallo scorso 24 maggio. Mentre era impegnata a Norimberga nell’incontro di secondo turno contro Barbora Krejcikova, lasciò il campo in barella. Terribile l’entità dell’infortunio: movimento scomposto e legamento crociato del ginocchio destro saltato. In questo articolo è raccontata la vicenda umana e sportiva di Laura Siegemund. Oggi la tedesca è tornata a vincere e contro una avversaria non abbordabilissima: in due set su Natalia Vikhlyantseva. La giovane tennista russa è stata in vantaggio 4-1 nel primo set, ma come spesso le capita (lo abbiamo visto anche a Miami nella partita persa contro Venus Williams), al momento di chiudere si perde e vanifica quanto di buono fatto in precedenza. Laura Siegemund è rientrata nel set e se lo è aggiudicato 7-5. Senza storia il secondo. Si sta rivelando invece più complicato il rientro per Bethanie Mattek-Sands. Ancora lontana dalla forma migliore, la tennista americana, che dopo il tremendo infortunio subito a Wimbledon durante il match contro Sorana Cirstea, è stata assente dal circuito per quasi 9 mesi. Uscita al primo turno a Miami e sconfitta netta rimediata oggi nel match che l’ha opposta ad Aleksandra Krunic. Un severo doppio 6-2 con Bethanie Mattek-Sands, visibilmente e comprensibilmente, condizionata dalla superficie e i colpi in svivolata.

Risultati:

V. Lepchenko b A. Petkovic 6-4 7-5

[14] A. Cornet b K. Bondarenko 6-1 6-2

[12] K. Bertens b V. Cepede Royg 6-4 6-1

[Q] F. Stollar b [Q] F. Di Lorenzo 7-5 6-1

B. Pera b J. Cepelova 6-2 6-2

[11] D. Gavrilova b O. Jabeur 1-6 6-4 6-3

C. Giorgi b [Q] S. Soler Espinosa 6-1 6-4

L. Siegemund b N. Vikhlyantseva 7-5 6-2

[10] N. Osaka b J. Brady 6-4 6-4

C. McHale b Z. Diyas 6-4 6-2

[15] M. Buzarnescu b [Q] V. Lapko 6-4 (ritiro)

P. Hercog b [Q] M. Zanevska 6-1 6-4

A. Krunic b [WC] B. Mattek-Sands 6-2 6-2

[Q] C. Dolehide b J. Larsson 5-7 6-0 6-4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy