Wta Doha: psicodramma Kerber, Radwanska cede a Wozniacki

Wta Doha: psicodramma Kerber, Radwanska cede a Wozniacki

Cade Angelique Kerber sotto i colpi di un’arrembante Kasatkina. Stosur la spunta al terzo set contro Strycova, mentre Garcia lotta ma cede a Pliskova. Vittoria anche per Lauren Davis sulla russa Vesnina

Non mancano sorprese in questa mattinata del WTA di Doha. Nel caldo qatariota, la prima vittima illustre è nientepopodimeno che Angelique Kerber.

KERBER AL TAPPETO – La tedesca si arrende a un’inspirata Kasatkina, senza che la teutonica sia esente però da colpe. Il primo set è molto equilibrato e le occasioni di break fioccano da una parte e dall’altra. La prima a sfruttarla è la russa, che nel terzo gioco passa avanti, mantenendo i seguenti servizi non senza difficoltà e chiudendo il parziale alla seconda occasione utile. Kerber serve per prima nel set seguente e, dopo aver portato a casa un game fiume, trova con continuità risposte di alto livello, che la portano al break in tre occasioni consecutive. Senza rischiare nulla al servizio chiude, dunque, con un bagel il secondo set e rinvia il discorso vittoria alla terza e decisiva frazione. Qui, però, complice un po’ di eccessiva rilassatezza è proprio lei ad andare sotto di due break, trovandosi in pochi minuti a dover rincorrere la russa quattro giochi sotto, e rischiando anche di mandarla a servire per il match. Kasatkina non approfitta e riconsegna uno dei due break, mettendo qualche interrogativo sulla sua vittoria. Poco male, visto che Kerber arriva fino al 4-5, ma nel game successivo la 19enne di Togliatti chiude a 15 il decimo game, sigillando un’importantissima vittoria.

GLI ALTRI MATCH – Vittoria di spessore anche da parte di Pliskova, che regola in due combattuti set la francese Garcia, autrice comunque di una buona prova. Francese solida al servizio, che concede solo in due occasioni i break, senza riuscire, nonostante diverse occasioni, a recuperare lo svantaggio. Anche Vesnina si aggiunge all’elenco delle sconfitte clamorose, perdendo da Laurent Davis, al termine di un match decisamente sottotono da parte della tennista russa. Deve sudare tre set Samantha Stosur, che infligge a Strycova una sconfitta di misura, non senza rischi. L’australiana parte meglio e fa suo il primo set, ma subisce il rientro dell’avversaria. Nel terzo set accade di tutto, con la bellezza di 5 break nei dieci game disputati, ultimo proprio quello nel game decisivo che Sam Stosur è riuscita a strappare alla tennista ceca. Come da programma, Wozniacki e Radwanska si sono affrontate nel pomeriggio, e il loro match è stato ricco di sorprese. Sia nel risultato che nell’andamento del match, visto che la vittoria della danese non era stata pronosticata dai più, ma in fin dei conti era meno impossibile di quanto si potesse pensare. Appena due set, di cui il primo vinto in extremis, le sono bastati per accaparrarsi i quarti, da disputare contro la Davis. Vittoria nei quarti per Cibulkova, che piega in due set le resistenze di una Stosur costretta al doppio turno. La slovacca è già in semifinale e attende la vincente tra Zhang e Pliskova

WTA Doha – Ottavi di finale

Samantha Stosur d. (8)Barbora Strycova 63 36 64
Darya Kasatkina d. (1)Angelique Kerber 64 06 64
(Q)Lauren Davis d. (6)Elena Vesnina 75 62
(2)Karolina Pliskova d. Caroline Garcia 75 64
Caroline Wozniacki d. (4)Agnieszka Radwanska 75 63

Quarti di finale

(3)Dominika Cibulkova  d. Samantha Stosur 75 64

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy